13 trucchi per risparmiare la batteria del portatile



Computer portatile

Computer portatile

Ormai i computer portatili (dai piccoli nettop ai classici laptop) hanno soppiantato i vecchi computer fissi (desktop). La comodità e la libertà di usare il computer ovunque, portarselo al lavoro e a scuola è un vantaggio troppo grande e ormai anche le prestazioni sono ottime.

Eppure rimane un grosso problema: la batteria non dura molto.  Come fare ad aumentarne la durata, soprattutto quando sappiamo che ne avremo bisogno, per esempio per un lungo viaggio in treno?

Ecco alcuni trucchi per risparmiare la batteria del tuo PC portatile e farla durare più a lungo:

  1. Defragmenta regolarmente il disco fisso: più il disco fisso è ordinato meno lavoro deve fare. Ovviamente fallo quando sei attaccato alla presa;
  2. Riduci la luminosità dello schermo, mantenendo comunque una buona visibilità;
  3. Chiudi i programmi in background: Itunes, desktop search etc. Chiudi tutto ciò che non è necessario quando sei a corto con la batteria;
  4. Rimuovi i dispositivi esterni: tutti i dispositivi USB (anche il mouse) o WiFi. Non c’è bisogno di dire che se ricarichi  per esempio il tuo ipod consumerai molta batteria;
  5. Aggiungi RAM: se usi programmi che richiedono molte risorse di memoria e ti affidi spesso alla memoria virtuale (meno efficiente). Se invece non hai un utilizzo intensivo, più RAM comporta un maggiore utilizzo di energia;
  6. Non usare lettore CD/DVD: è più efficiente leggere files dal disco fisso che dal CD o DVD. Anche il semplice avere un disco nel lettore aumenta i consumi. Può essere utile utilizzare dischi virtuali come Alcohol o Daemon;
  7. Abbi cura della batteria: non lasciare una batteria carica inutilizzata a lungo. Dovresti usarla almeno una volta ogni 3 settimane. E non lasciarla completamente scarica (una volta le si scaricava perché c’era l’effetto memoria);
  8. Non tenere il portatile ad alte temperature: il computer portatile lavora meglio al freddo (non troppo). Non lasciarlo all’esposizione dei raggi solari. Lascia la ventola di raffreddamento libera, ogni tanto controlla se è pulita ;
  9. Ottimizza le opzioni di risparmio energetico: dal pannello di controllo, accedi trami Prestazioni e manutenzioni alle opzioni risparmio energetico. Nelle combinazioni della combo box risparmio energia seleziona “batteria max” (il percorso potrebbe cambiare in base al tipo di sistema operativo, questo è quello di Windows XP);
  10. Evita il multitasking: è anche provato che lavorare su più programmi e applicazioni è meno produttivo. Ma soprattutto consuma più batteria del tuo portatile;
  11. Disabilita gli auto-salvataggi in office (Excel, Word etc);
  12. Iberna il computer piuttosto che mettere in stand-by: soprattutto se sai che non userai il portatile per un po’ (esempio vai a pranzo);
  13. Riduci la risoluzione grafica dello schermo: cambia la risoluzione dello schermo dal pannello di controllo.

E tu che trucchi usi per ridurre il consumo di energia e prolungare la durata del tuo computer portatile?

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest