4 estensioni per Chrome per tenere tutto sotto controllo



200911142009-11-04-038-immagine-1

Con l’avvento delle estensioni e plugins per Google Chrome, si cominciano a vedere in giro le prime creazioni (spesso mal riuscite) di tools che dovrebbero facilitare la nostra giornata.

Tra le tante estensioni, ce ne sono 4 (per ora) disponibili sul sito chromeextensions.org molto utili per tenere sotto controllo GMail, Wave, Google Reader e Facebook.

Le 4 estensioni si chiamano nell’ordine:

  • GMail Checker
  • Google Wave Checker
  • Google Reader Checker
  • Facebook Notification Checker

… che nomi fantasiosi, vero? :) E’ possibile scaricare le estensioni cercando Checker su chromeextensions.

Una volta installati, comparirà un’icona vicino alla barra degli indirizzi per ogni checker, rendendola particolarmente vivace, come nell’immagine.

200911142009-11-04-038-immagine-2

Ognuno di questi funziona in modo del tutto automatico e indipendente. Effettuato il login normalmente al servizio scelto, ogni checker effettuerà un controllo ogni 15 secondi di mail, wave, feed e notifiche e, non appena ci sono novità, verrà visualizzato un numero ad indicare che ci sono messaggi non letti.

Cliccando sull’icona, inoltre, è possibile andare direttamente al sito prescelto in modo da risparmiare anche sull’uso dei segnalibri.

Ridurre il tempo di notifica di Google Wave

Per il Google Wave Checker, per impostazione predefinita, il controllo è impostato ogni 30 minuti. Vediamo come abbreviare questo tempo.

Dopo averlo installato, bisogna andare nella cartella delle estensioni di Google:

  • C:Documents and SettingsNome utenteDati applicazioniLocalGoogleChromeUser DataDefaultExtensions per XP
  • C:UtentiNome utenteAppDataLocalGoogleChromeUser DataDefaultExtensions per Vista e 7

(per i meno esperti: la cartella Dati applicazioni o AppData è nascosta). Raggiunta la cartella, bisogna individuare la chiave dell’estensione che nel nostro caso inizia con aphnca. Nel caso in cui non fosse presente, è possibile individuarla da Chrome andando su Impostazioni > Estensioni, selezionando il Developer mode e individuando nell’elenco l’ID per l’estensione Google Wave Checker.

Aperta la cartella relativa alla versione corrente, che mentre scrivo è la 1.4.1, basta aprire con il blocco note il file background.html e modificare nelle prime righe la variabile pollInterval, scrivendo 1000 * 15 (ovvero 15 secondi) invece di 1000 * 60 * 30 (30 minuti).

Completata questa operazione sarà necessario riavviare Chrome.

Ovviamente questo valore può essere cambiato a propria discrezione ed è uguale come per questa estensione anche per le altre 3 precedentemente indicate.

(immagine alta: Flickr, INTVGene)

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest