Primo sito web in ASP.NET (primi passi)



Il primo sito web asp.net Requistiti principali. IIS (Internet Information Services)

installato sulla PC (è un componente aggiuntivo di windows XP) e visual studio .net

 

Accede al menu File–>Nuovo–>Sito Web. Si apre al seguente schermata:

 17.JPG

Selezionare Sito Web ASP.NET (tra i modelli), il linguaggio C#  e selezionare http e poi sfoglia; si presenta la seguente schermata:

 26.JPG

Selezionare IIS Locale e poi espandete “Sito Web predefinito” ottenendo una situazione del genere:

   31.JPG

Posizionatevi su “Sito Web predefinito” e selezionate l’icona in alto a destra, ovvero in questo modo bisogna creare una directory virtuale utilizzata dal sito web. La directory virtuale sarà utilizzata dal browser per accedere al sito (per esempio, se creiamo una directory virtuale denominata TEST, allora una volta creato il sito web, per eseguirlo bisognerà accedere tramite un browser utilizzando come indirizzo del sito http://localhost/TEST )

Una volta selezionata l’icona, apparirà la seguente: 

 41.JPG

Creiamo quindi la directory virtuale specificando anche la cartella di destinazione che ospiterà i file del sito web (le pagine aspx, c#..ecc..ecc)

 

Fatto ciò, la directory virtuale apparirà tra la lista:

5.JPG

Selezioniamo TEST e premiamo apri:

 

  6.JPG

A questo punto verrà automaticamente inserito il percorso http://localhost/TEST , ovvero il link che dovrò utilizzare nel browser per accedere al sito web. Possiamo premere quindi OK.

 

Dopo alcuni secondi, viene presentato il progetto vuoto, o meglio, un progetto web contenente solo la pagine Default.aspx:

   7.JPG

Come possiamo notare, ogni pagina aspx è strettamente legata alla pagina C# (il cosiddetto code behind). Quindi possiamo attraverso la pagina aspx progettare la pagina a livello grafico, quindi aggiungendo tabelle, bottoni, griglie, textbox, ecc…ecc.. mentre nella parte C# possiamo sviluppare il cuore della pagina: per esempio possiamo progettare una pagina che si connette al database per prelevare dati degli utenti e vengono mostrati nella pagina. La connessione può essere gestita nella parte c# mentre la visualizzazione è delegata alla parte aspx.

 

In questo caso cerchiamo di progettare una pagina aspx che contiene una tabella a due colonne e due righe, dove andiamo a posizionare tre textbox e un bottone. Sviluppiamo una semplice somma di due numeri: due textbox per inserire un numero A e un numero B, mentre la terza textbox sarà utilizzata per visualizzare il risultato. Il bottone CALCOLA invocherà una funzione presente nel codice C# che effettuerà la somma vera e propria.

 

Pagina Default.aspx (progettazione):

 8.JPG

Default.aspx (origine):

  aspx.JPG

Nella pagina progettazione, se facciamo doppio click sul bottone viene automaticamente creato l’evento “bottoneCalcola_Click” e nella pagina c# (.cs) troveremo già il codice pronto dell’evento. Quello che ci resta da fare, è scrivere il codice nella parte .cs per fare la somma dei numeri presente nelle textbox superiori. Vediamo il codice:

  cs.JPG

Prendiamo il contenuto di A (poiché la textbos è una stringa, dobbiamo effettuare la conversione in Int32, stessa cosa anche per B). Dopo che abbiamo fatto la somma dei due valori numeri, scriviamo tutto nella textbox txtRisultato (in questo caso dobbiamo convertire la somma, che è un valore numerico, in una stringa).

 

A questo punto possiamo compilare; nel menu Genera->Genera soluzione (oppure F6). Se non ci sono errori, allora possiamo mandare in esecuzione, ovvero Debug->Avvia Debug (oppure F5). Il risultato dovrebbe essere il seguente:

  9.JPG

Viene automaticamente avviato il browser predefinito con il link della directory virtuale (come in figura). Inserire quindi il numero A e B e premete il bottone CALCOLA.

Qui puoi trovare un semplice esempio di sito web asp.net  scarica

Buon inizio …e ben venuto nel mondo asp.net

 

 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Pingback: diggita.it()

  • interessante;) la cosa particolare che ho scoperto è il nome del motore che sta sotto ai progetti .asp, si chiama: ‘cassini’ ehh

  • grazie per il tuo commento. In realtà i sistemi operativi Windows NT Server, Windows 2000, Windows 2003 e Windows XP Professional, presentano al loro interno Internet Information Service (IIS) descritto nell’articolo, il Web Server per eccellenza di casa Microsoft.

    Oltre a questo prodotto, Microsoft ha reso disponibile una versione Open Source (scritta in C#) di un “mini Web Server” chiamato Cassini.

  • Whe Antonio, ma ci stai prendendo gusto eh ? Comunque ottimo articolo ;)

  • ma che cavolo secondo te fare 2+2 equivale a fare un sito web? ma almeno mettici una pagina generata dinamicamente prendendo i dati da un db …..scadente davvero il contenuto per il titolo che hai dato a questo articolo.

  • Su MondoInformatico può scrivere chiunque. Se ritieni l’articolo incompleto, perchè non ne scrivi tu uno migliore ? :)

    Comunque, non dimenticare che dietro gli avatar si nascondono persone con un lavoro ed una famiglia. Spesso non c’è tempo per pubblicare AGGRATISSE un lavoro completo al 100% !

  • antull

    Per “Gregory”
    Appunto, come dice il titolo (primi passi) volevo dare informazioni su come creare una prima pagina asp e metterla in funzione sul proprio PC (configurazione IIS..ecc ecc)

    Aspetto con ansia un tuo articolo

Pinterest