A8-3870K: APU e Overclock



AMD ha fatto un bel colpaccio lanciando sul mercato le APU e ottenendo un grande successo non solamente per quel che riguarda le vendite ma anche le prestazioni del processore. Lo sviluppo delle APU è in costante sviluppo e una delle novità introdotte da AMD è l’overclock.

L’A8-3870K è un APU che ha in dotazione un moltiplicatore di frequenza sbloccato che semplifica sensibilmente l’overclock ottenendo un grande miglioramento in termini di prestazioni che raggiungono il limite. La gamma di processori che sfruttano lo sblocco del moltiplicatore di frequenza sia per IGX che per CPU sono identificati dal suffisso K al termine del nome.

A8-3870K è stata sviluppata a partire dalla gamma A8-3850 e pertanto mantiene i quattro core a 3 Ghz e l’IGX HD6550D; la novità risiede nella presenza di due moltiplicatori di frequenza sbloccati per la gestione delle frequenze IGX e CPU e due diversi regolatori di tensione. Le altre caratteristiche dell’APU A8-3870K comprendono il supporto a DDR3 1866Mhz nativo, 4 mb di cache L2 e un TDP a default di 100 W; non è presente invece la cache L3.

Viste le sopracitate caratteristiche, dotare questa APU della funzione Turbo sarebbe stato inutile dal momento che l’overclock aumenta già estremamente le prestazioni basandosi sulla possibilità di aumentare parallelamente le frequenze di IGX e CPU.

Come tutti i componenti della APU A Series anche A8-3870K supporta Dual Graphics, importante per ottenere livelli di prestazione interessanti senza spese esorbitanti.

Il risparmio economico, l’alto potenziale prestazionale dovuto all’aumento delle frequenze e il doppio moltiplicatore di frequenze rendono A8-3870K potenzialmente molto vantaggioso per migliorare le prestazioni del sistema.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest