Aggiungere a WordPress il contatore visite di RealCounter



20100211wordpress-logo
Siamo di nuovo qui a parlare di Realcounter il contatore visite gratuito e semplice da usare. Come promesso nell’ultima guida oggi vi spiegherò come inserire il contatore nel vostro sito realizzato con WordPress, che ormai non è più semplice gestore di blog, ma un CMS a tutti gli effetti.
Potete trovare qui una video guida su come inserire il contatore di Realcounter in WordPress.
Iniziamo:
  1. Una volta acceduti al nostro account di RealCounter, troveremo una riquadro rosso con un link “Get the code” se è la prima volta che inseriamo il contatore per il sito registrato. Se invece non abbiamo tale riquadro, magari perché avevamo già inserito il contatore, ci basterà andare nella scheda “Settings” (o “Configurazione” a seconda della lingua) e poi in “Get the code” (o “Prelievo codice”).
  2. Al centro della pagina avremo una casella di testo con il codice del contatore, selezioniamo tutto e copiamolo negli appunti.
  3. Ora andiamo nel pannello di amministrazione del nostro sito in WordPress e dal menù laterale a sinistra, andiamo nella sezione “Aspetto” e poi clicchiamo sul sotto-menù “Widget”.
  4. A destra troveremo due riquadri, in alto quello contenente tutti i tipi di widget che possiamo inserire mentre sotto quello contenente i widget che abbiamo usato e configurato e che poi abbiamo tolto dalle barre dei widget (i widget in questo riquadro non perdono le loro impostazioni una volta rimossi dalla barra). Ancora più a destra troveremo tutte le barre dei widget a nostra disposizione per posizionarci i nostri amati strumenti.
  5. Scegliamo quindi il widget di tipo testo dal riquadro in alto e trasciniamolo in una delle barre dei widget sulla destra. Man mano che passeremo sui vari posti dove posizionarli, apparirà loro intorno una bordo tratteggiato. Una volta lasciato il widget nel posto preferito, questo si espanderà mostrando due campi di testo, uno per il titolo ( sarà quello che apparirà sopra il contatore e dipende dal vostro template, potete scriverci ad esempio “Visitatori”)  e l’altro per i contenuto.
  6. Ora incollate dentro il secondo campo di testo il codice del contatore che avevate copiato da RealCounter e cliccate, nel riquadro del widget, su “Salva” e poi su “Chiudi”.
  7. Tutto pronto, non vi resta che andare sul vostro sito e verificare (premendo eventualmente F5 per aggiornare) che sia apparso nella barra da voi scelta il contatore.
Così facendo, non perderete il contatore quando cambierete template (a meno che non lo inseriate in una barra dei widget particolare del template che utilizzate ora e che non sia presente nel prossimo, in tal caso vi basterà seguire di nuovo la procedura o controllare che il widget non sia finito nel riquadro in basso). Se però volete inserire il codice direttamente nel template, in un punto di vostra scelta vi basterà seguire questi semplici passi:
  1. Nel menù a sinistra della vostra pagina di amministrazione di WordPress, andate nella sezione “Aspetto” e poi nel sotto-menù “Editor”.
  2. A destra vi apparirà un riquadro contenente il codice HTML e ancora più a destra l’elenco delle pagine del vostro tema che potrete modificare.
  3. Scegliete la pagina in cui volete inserire il codice (“Header” per la testata, “Footer” per il piè di pagina, etc.) e incollate il codice dove preferite.
  4. Cliccate infine su “Aggiorna file” ed il gioco è fatto.
Questo è tutto. Nella prossima guida parleremo di come inserire il contatore di RealCounter nel vostro sito realizzato con Drupal.
Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest