Aggiungimi ai Nemici su Facebook!



Un professore e due studenti dell’università del Texas hanno sviluppato un’interessante applicazione per Facebook che consente di creare una lista di “nemici”. Il progetto si chiama enemygraph.com che, come evinciamo dal nome, è il gemello cattivo del più noto Social Graph.

L’esperimento ha risvolti molto interessanti: al di là dell’apparente provocazione un po’ filosofico-goliardica, questo sistema consentirà di studiare aspetti della società che sono stati sottovalutati dai marketer secondo i quali “sun always shines on TV” (cit. a-ha).

In pratica: studiando le correlazioni tra cosa piace e cosa non piace si potrebbe arrivare a conclusioni interessanti su come stimolare il sentiment attorno ai brand. Le campagne di pubblicità comparativa potrebbero toccare i nervi scoperti delle personali idiosincrasie dei consumatori.

Ovviamente lo studio è teso a studiare risvolti psicologici per misurare sentiment un po’ più importanti di quelli relativi ai marketing; vedremo cosa salterà fuori, speriamo siano poche le considerazioni degne di Captain Obvious.

Francamente mi auguro che i marketer non utilizzino questa arma di distruzione di massa in modo diverso dal puro scontro maccheronico tra fazioni;
in caso contrario mi prendo avanti: che siate utenti Apple, Linux o Microsoft vi odio tutti indistintamente e avete rotto le palle con le vostre Os War.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest