Al cinema con Microsoft, su smartphone



Microsoft: advertising mobile

Microsoft: advertising mobile

Advertising mobile, su telefonini di nuova generazione: Microsoft sbarca nell’era del “mobile”, settore in forte crescita negli ultimi anni. Infatti, con l’accesso a Internet attraverso smartphone, entro il 2015 l’advertising attraverso i nuovi mezzi potrà attirare su di sé più del 10% degli investimenti in pubblicità. Si prevede, in generale, un tasso di crescita della pubblicità su smartphone pari al 45% annuo, con un valore di 28 miliardi di dollari entro il 2015.

Microsoft entrerà nel nuovo mercato anche con il motore di ricerca Bing per cellulari e smartphone, che è già cresciuto del 4% dal suo lancio. Bing, motore di ricerca decisionale, incontra il favore di pubblicitari e utenti, poiché presenta l’offerta tramite annunci pubblicati quando l’utente immerso nella ricerca web giunge alla scelta.

Microsoft si è già impegnata nella promozione di contenuti cinematografici su strumenti mobile e web: “Agente Smart, Casino totale” della Warner Bros. ha ottenuto buoni risultati grazie ad una campagna di comunicazione alternativa; alte valutazioni (più alte della media) sono state date da soggetti esposti a questa tipologia di advertising, i quali hanno successivamente assistito alla proiezione del film.

Diffusione dell’advertising mobile: Microsoft appare dunque impegnata su questo nuovo fronte, in particolare per quel che riguarda il cinema. In questa direzione anche un nuovo evento, orientato alla formazione, intrapreso dall’azienda: Silvano Colombo, Country Manager Divisione Entertainment & Device di Microsoft prenderà parte ad un convegno che metterà a confronto le varie realtà che lavorano per il cinema e con il cinema; si tratta di “Ciak: business! Cinema e nuovi media in azione”, incontro che si svolgerà a Torino il 18 settembre a CineShow, Salone per il cinema, la televisione e il multimedia, con la collaborazione di Somedia – la Repubblica. Microsoft in questa occasione parlerà delle opportunità di Internet e cellulari per lo sviluppo dell’industria cinematografica.

Nello stesso convegno, uno sguardo al marketing non convenzionale applicato al cinema sarà offerto da Alex Giordano, di Ninja Marketing, che affronterà la tematica della promozione di applicazioni per il web e per gli smartphone. Parteciperanno al convegno numerosi altri relatori, che si occupano a vari livelli di cinema: dalla promozione, al contenuto, dall’economia alla ricerca. Il convegno sarà coordinato da Ernesto Assante, il noto giornalista di la Repubblica, che curerà anche l’introduzione agli argomenti di discussione.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest