Al via Wired Italia (in edicola e su Web)



E’ arrivata la versione italiana di Wired, la rivista cult per definizione.
E’ disponibile nelle edicole in forma cartacea ed è stato attivato anche il sito wired.it che rispecchia i contenuti della rivista.
Wired è nato nel 1993 negli Stati Uniti ed è una delle più importanti riviste al mondo nel campo della tecnologia, delle scienze e dell’informatica, senza trascurare i lati sociali dei queste discipline.
La versione in edicola, nel suo primo numero, si presenta come una rivista patinata, molto curata di circa 240 pagine, la foto di copertina è dedicata a Rita Levi Montalcini.

I contenuti sono di qualità come lo sono i collaboratori, nel primo numero abbiamo contributi di Luca Sofri, Paolo Giordano, Gianluca Nicoletti e Vito Di Bari.

Certo forse il momento non è il migliore per uscire in edicola con un prodotto di qualità con un costo adeguato (4 euro), visto il momento di crisi in cui spesso sono ridotte le spese superflue.
E’ più conveniente la scelta di abbonarsi, in promozione l’abbonamento per un anno costa 16,80 euro, e quello per due anni (24 numeri) costa 19 euro.

Solo i lettori potranno decretare il successo comprando la rivista in edicola oppure affondarla ignorandone l’uscita.
La parola, dunque, ai lettori per il giudizio…

aBellina (www.abspace.it)

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest