Alla scoperta di Windows Live Hotmail



windows-live-logo.jpgMicrosoft sta lentamente migrando tutti i servizi sviluppati attorno ai domini di Msn verso il nuovo live. com, che era un motore di ricerca in concorrenza diretta con google. Ma se sul fronte dei motori di ricerca Microsoft è ancora lontana dai livelli dei suoi concorrenti, non si può dire lo stesso per hotmail e per msn, che possono vantare una base di utenti davvero notevole. L’evoluzione di misura sul Web è stata completata negli ultimi due anni e ha prodotto un buon risultato.

A differenza di Yahoo, Microsoft mette già in alto un’agenda in stile Web, basata su Ajax che, anche se per il momento ancora in fase beta, è più comodo e  instabile rispetto al calendario di Yahoo.Live Hotmail dispone di una interfaccia estremamente flessibile. Nella versione predefinita prevede una disposizione simile a quella di Gmail, con le opzioni sulla sinistra e la lista dei messaggi sulla destra, ma chi vuole visualizzare anche l’anteprima di messaggi può semplicemente accedere al menù opzioni e attivare il riquadro di lettura, che può essere disposto a destra o in basso, come quasi tutti gli altri client.

Il tema  predefinito, basato su diverse sfumature di blu, è piacevole e molto curato ma sono comunque a disposizione altre nuove tonalità, che permettono una notevole personalizzazione dell’interfaccia Web. I programmi integrati prevedono semplice rubrica, che viene sintonizzata automaticamente con i contatti utilizzati in msn dallo stesso account. I contatti possono essere organizzati in gruppi per semplificare la gestione: anche questa informazione può essere ottenuta direttamente dal client. Live Hotmail, permette l’orientamento dei messaggi tramite l’intestazione delle colonne e può gestire lo spostamento di e-mail tra una cartella e l’altra tanto semplicemente con il  drag and drop.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest