Amazon prova a rispondere al tablet Apple con uno store per Kindle



Amazon ha appena annunciato il rilascio del kit di sviluppo software per terze parti in modo che vengano sviluppate delle applicazioni (active content) esterne per il suo lettore di e-book Kindle. La presentazione del tablet della Apple è alle porte, e dalle indiscrezioni e dalle attese ci si aspetta che rivoluzioni il mercato dell’editoria digitale, almeno come è successo grazie al lancio di Itunes.
Certo il Kindle non ha le potenziali per competere con le applicazioni che per esempio girano su un Iphone, ma sono in fase di sviluppo semplici giochi o puzzle e cruciverba così come guide  e libri interattivi. Così come per il funzionamento di Itunes, Amazon promette agli sviluppatore un guadagno del 70 per cento rispetto al prezzo intero dell’aplicazione che verrà venduta negli store Kindle.

20100121kindle

Anche se la presentazione delle nuove applicazioni non avverrà prima di qualche mese Amazon a significatamente a pochi giorni dell’Apple event che renderà noto al mondo l’attesissimo Tablet. Una mossa che può essere letta come disperata o come un guanto di sfida per la guerra che si aprirà nei prossimi tempi sul mercato dei dispositivi di questo tipo.
Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest