Amazon sta pensando di imitare il modello DELL con la linea “Amazon Basics”?



Amazon lancia una nuova linea di prodotti per l’elettronica di consumo direttamente con il proprio marchio.
Questa nuova linea, chiamata “Amazon Basics”, consiste in un limitato numero di prodotti:
– DVD e CD da masterizzare
– cavi e adattatori per USB
– cavi per collegamento HDMI

Sembrerebbe una cosa marginale ma potrebbe essere l’inizio per Amazon di una trasformazione da rivenditore di prodotti, forniti da aziende partner, a distributore di prodotti con il proprio marchio.
20090922amazonbasics
In questa trasformazione Amazon potrebbe in qualche modo avvicinarsi al business model di DELL che vende esclusivamente prodotti con il proprio marchio.
Probabilmente Amazon si rende conto di aver raggiunto il limite di profittabilità del proprio business, molto legato ai contratti quadro che riesce a stipulare con i fornitori. Vede che i margini diminuiscono costantemente, a causa di una concorrenza che rende possibile confrontare sempre meglio le caratteristiche dei prodotti e i loro prezzi.

La fornitura di prodotti con un proprio brand gli permette, in uno scenario di lungo termine, di avere un maggiore controllo sulla catena di produzione e distribuzione e, in ultima analisi, di riuscire ad ottenere migliori margini di profitto per continuare a crescere.
Creare prodotti con il proprio brand significa anche renderli più esclusivi e meno confrontabili sul mercato, a tutto vantaggio di Amazon stessa.
E’ evidente che Amazon però non potrà tenere a lungo il piede in due staffe e dovrà, con molta attenzione, barcamenarsi anche con la necessità di non inimicarsi i propri fornitori.
E’ anche possibile che la forza commerciale di Amazon sia ormai tale da non dover nemmeno temere ripercussioni sul fronte dei fornitori.
E’ veramente impressionante comunque studiare le mosse di questo gigante che con la sua capacità di innovazione ha creato un mercato immenso nel settore dell’e-commerce, ma ha anche rivoluzionato il settore ICT con la formidabile piattaforma di cloud computing Amazon Web Services.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest