Analizzare i siti web



Piwik è un open source web analytics software che rende più facile e veloce ottenere le informazioni che si desidera riguardo i tuoi visitatori.

Adesso per tenere traccia dell’ attivita’ del proprio sito internet possiamo fare anche a meno di Google Analytics.
Possiamo puntare su questo nuovo servizio che ci permette di individuare con grafici , visualizzare parole chiave, migliore motore di ricerca, durata delle visite, browser visitatori e nazionalita’, visite orarie, frequenza e fedelta’, e infine referer.
Sono solo alcuni delle tantissime funzionalita’ di questa web application che permette di darci una panoramica completa sulle statistiche del nostro sito e della sua evoluzione in un modo completamente nuovo e utile.
Questo processo è suddiviso in 8 semplici passi e dura circa 5 minuti.
20090723uno
Verifichiamo che la nostra configurazione è corretta e non vengano individuati errori per poter  utilizzare Piwik
Dopo aver completato tutte le fasi verra’ mostrato un codice javascript da includere in tutte le pagine che vogliamo venga eseguita l’ operazione di analisi web.Le tue pagine non devono essere fatte con PHP, Piwik funzionerà su tutti i tipi di pagine (se si tratta di HTML, ASP, Perl ) . La migliore soluzione è quella di aggiungere il tag appena prima della vostra </ body> nella parte inferiore delle pagine.
Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Uso da tempo Analytics e, sinceramente, mi sono sempre trovato bene, tranne per il fatto che devo attendere il giorno seguente per vedere i dati del giorno che mi interessa.
    Comunque, farò un test anche con questo

  • Pingback: diggita.it()

Pinterest