Anteprima Euro 08, EA ci stupisce ancora!



Copertina

L’uscita di Fifa 08 aveva già assestato un duro colpo al rivale targato Konami e inoltre aveva dato un importante segnale da parte della EA: siamo tornati grandi! Come tutti gli anni la EA rilascia una versione di “metà annata” del suo fifa, proponendoci o una versione in chiave champions oppure, come nel nostro caso, una dedicata al campionato europeo(oppure del mondo). Avrete sicuramente capito che stiamo parlando di Euro 2008. Ebbene i risultati degli scorsi anni erano sempre scoraggianti e questi titoli rilasciati a metà stagione, sono sempre stati sulla medesima lunghezza d’onda del capofamiglia lasciando cadere le speranze di migliorie.
Ma quest’anno non è il solito anno, non è lo stesso Fifa, insomma, questa volta è tutta un altra storia.

image1

Partiamo subito col dire che il titolo non solo segue le orme del fratellone, ma è nato dal medesimo dna, quindi i ragazzi della EA hanno basato Euro 08 sullo stesso motore di Fifa. Il gioco, quindi, segue in un certo senso la tradizione, mantenendo lo stesso motore di Fifa, ma si fa coraggio e introduce anche delle migliorie. EA stessa ha dichiarato che con questa edizione non hanno voluto realizzare solo un gioco di calcio sugli europei, ma una nuova esperienza di gioco, un prodotto migliore rispetto al precedente. Andiamo quindi a vedere quali nuove armi sono state sfoderate dal team di sviluppo.
Innanzitutto partiamo commentando le novità riguardanti il gioco espresso da Euro 2008. Il calcio che giocavamo in Fifa, era già ad un buon livello e talvolta anche divertente e spettacolare. In questa edizione hanno deciso di renderlo più dinamico e divertente. A quanto pare la velocità di gioco è stata incrementata, i movimenti dei giocatori e la loro capacità di eseguire scatti e ripartenze è aumentata. In questo modo, non solo i numeri alla Cristiano Ronaldo daranno sensazione di velocità, ma anche durante le semplici manovre di gioco si avrà una sensazione di dinamicità leggermente più accentuata. Con questo non si è di certo voluto rendere la partita una bolgia di frenesia, ma l’intento è quello di rendere le giocate più fluide e dobbiamo ammettere che ci sono riusciti.
Una punto da non dimenticare mai, in nessun gioco, ma soprattutto in uno di calcio, riguarda la cura dell’IA. E’ vero nella realtà quanto nella finzione che per quanto possa essere divertente giocare, ci vuole sempre un po’ di mordente, la giusta spinta motivazionale per andare a segnare. Ciò vale soprattutto quando si parla di coppe, dove la tensione per la qualificazione e i risultati, nostri e avversari, è sempre alle stelle. Uno dei difetti dei vecchi Fifa stava proprio nella IA. Erano sempre presenti enormi errori, come ad esempio azioni tipo che ci permettevano di segnare con una probabilità del 100%. Se non ricordiamo male, nella versione 06, avanzando con la palla al piede verso l’area e dirigendosi verso la bandierina, tutta la difesa retrocedeva verso il portiere con lo stesso passo, fino al punto da concentrarsi tutti sul medesimo uomo. Nella versione Uefa 06/07 ci è capitato di vincere delle partite continuando a segnare tirando sempre dalla stessa posizione; bastava andare verso la linea di fondo lungo l’area di rigore e tirare, per vedere il portiere farsi passare il pallone fra lui e il palo che curava … un errore ammissibile solo nella categoria dei pulcini. Tornando a Euro 2008, possiamo affermare che l’IA è stata migliorata notevolmente(non che quella di Fifa 08 fosse mal realizzata), dando alle squadre avversarie la forza di non mollare mai, soprattutto se sotto di un gol o se motivate a non farci portare a casa il risultato. Perciò anche le squadre meno temibili come le isole Faroe(per dirne una a caso), anche se avranno un pronostico da incubo contro una nazionale come l’Italia o la Francia, se motivate da classifica o da desiderio di salvezza o qualsivoglia motivo agonistico, faranno di tutto per farci sudare il gol.

Uno dei fattori fondamentali di una partita riguarda il tifo. Ebbene quello di Euro 08 ha un che di Inglese. Se ormai in tutto il mondo temono i cori dell’Anfield Road o dell’Old Trafford, i giocatori di Euro 08 dovranno imparare a temerli tutti. Grazie a cori sfegatati e fischi assordanti, le partite saranno sempre cariche di tensione. Giocando fuori casa subiremo fischi in abbondanza ogni qual volta si dovesse toccare il pallone, mentre in casa cori e urla d’incitazione. L’unico modo per placare i fischi sarà quindi quello d’insaccare un gol, e di vedere il proprio marcatore zittire le curve infuocate.
Infine è stata modificata una delle modalità già presenti in Fifa 08. Come molti di voi sapranno, è possibile prendersi carico della carriera di un calciatore e di vestire i suoi panni durante le partite della nostra stagione, seguendone progressi, gioie e dolori. In Euro 08 avremo modo di fare qualcosa di meglio, qualcosa di più prestigioso. Quanti di noi, amanti del calcio, sognano di poter vestire la maglia azzurra e magari di essere il leader, il capitano! Ebbene avremo modo d’impersonare un giocatore della squadra, e come in Fifa di farlo diventare più forte atleticamente e tecnicamente, con il fine di prendere per mano i compagni e di portarli ad alzare la coppa e di diventare il leader e di aggiudicarsi la fascia di capitano.

image2

Le novità sono praticamente tutte qui per quanto ne sappiamo, ma non abbiamo ancora finito, visto che anche il multiplayer ha le sue buone nuove per Euro 08. Per migliorare il sistema di ranking nella comunità di Fifa 08 on-line è stato introdotto un nuovo sistema. La prima volta che andremo in rete, avremo modo di scegliere quale nazione rappresentare, ovviamente, essendo patriottici, poniamo il caso di rappresentare la maglia azzurra. Ebbene i punti acquisiti nelle sfide in rete e nelle varie scorribande nel web non solo frutteranno dei bei punti al nostro giocatore ma anche alla nazione che rappresentiamo. Quindi, amici miei calciatori elettronici ci sarà da farsi onore nelle sfide in rete!
Bene il nostro viaggio negli spogliatoi EA finisce qui e aspettiamo con trepidazione di avere la versione definitiva per fare una recensione. Nel frattempo, sempre che ne possediate una copia, divertitevi con Fifa 08, per gli europei c’è ancora tempo.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • anonimo

    per me è un gioco fant

Pinterest