Apple BootCamp: Windows su Mac Intel. Guida all’installazione.



bootcamp1.jpg

Con l’uscita dei Macintosh “motorizzati” Intel Apple ha riscosso un grande successo, grazie anche alla possibilità di utilizzare sistemi operativi diversi come windows, linux e tutti i sistemi operativi x86.

Prima di cominciare assicurati di avere i seguenti requisiti:

  • Mac Os X versione 10.4.6 o successive;
  • 10 Gb di spazio libero su HD.
  • L’ultimo aggiornamento Firmware
  • Un cd o dvd registrabile vuoto.
  • Ovviamente un cd di installazione di Windows, Ovviamente Originale. :-)

Vediamo ora come procedere da Mac Os X per preparare l’hard disk.

Aprire il Software BootCamp. Dal finder andare su vai->utility. Aprire BootCamp.

Ecco come si presenta l’interfaccia di Bootcamp:

bootcamp home

Fate click su continua, nella schermata successiva vi verrà richiesto di inserire un cd o un dvd vuoto per la masterizzazione dei driver (Se avete il cd di leopard questa procedura non è necessaria, i driver per windows sono già sul dvd).

A questo punto dimensionate le due partizioni a vostro piacimento e fate clicksu partizionapartizione.jpg

e come richiesto inserite il cd/dvd di windows e al riavvio del computer verrà avviata l’installazione di windows.

install.jpg

Consiglio comunque di utilizzare Mac Os X a meno che indispensabile l’uso di Windows, in quanto le prestazioni di esso sono di gran lunga superiori a quelle del sistema operativo di casa Microsoft.

________________________

L’autore e Mondoinformatico non si assumono nessuna responsabilità.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest