Apple – iPhone 4, recensione e risoluzione a problemi



È il quarto modello d’ iPhone a fare successo in casa Apple, infatti, in soli tre giorni dalla data di lancio, nei soli 5 paesi in cui è stato commercializzato ne sono stati venduti 1,7 milioni. Nuovo design più compatto e preciso nelle forme, caratterizzato da una cornice in acciaio inossidabile che funziona da antenna; la struttura è protetta sia nella parte frontale che nel retro da un pannello di vetro ad alta resistenza e lo strato più esterno è in vetro allumino silicato (molto più resistente della plastica). è disponibile in 4 combinazioni: bianco o nero; da 16GB o da 32GB.

Proseguiamo con le specifiche tecniche:

RAM 512MB, il doppio del vecchio modello (3GS)

Processore Apple A4, lo stesso dell’iPad

Sistema operativo iOS 4.0.2, include nuove funzionalità, tra cui: multitasking, gestione di cartelle e caselle di posta elettronica unificate.

Multi-Touch widescreen da 3,5″

UMTS/HSDPA/HSUPA (850, 900, 1900, 2100 MHz)

GSM/EDGE (850, 900, 1800, 1900 MHz)

Wi-Fi 802.11b/g/n (802.11n solo a 2,4GHz)

Tecnologia wireless Bluetooth 2.1 + EDR

Fotocamera posteriore da 5 megapixel con flash LED e autofocus, che prevede anche registrazione di video HD (720p) fino a 30 frame al secondo con audio

Fotocamera frontale, qualità foto e video VGA fino a 30 frame al secondo

A-GPS

Controlli vocali

Bussola digitale

MicroSIM, che sostituisce la classica SIM

Geotagging di foto e video

Giroscopio a 3 assi

Autonomia in standby: fino a 300 ore

Dimensioni: 115.2 × 58.6 × 9.3 mm

Peso: 137 g

Inoltre, una delle nuove caratteristiche dell’ultimo gioiellino è il FaceTime software che permette di effettuare videochiamate (funzionalità che è possibile usare tramite una rete Wi-Fi).

Fin’ora l’iPhone 4 sembra un perfetto prodotto di Steve Jobs; ma non tutto è perfetto…purtroppo a farci pensare due volte prima di acquistare questo dispositivo sono un paio di problemi che possono essere risolti:

Durante le chiamate il sensore di prossimità può disattivarsi; il contatto del volto con il touch-screen può terminare le chiamate, metterle in muto o comporre altri numeri. Il problema però è stato risolto con l’aggiornamento 4.1 di iOS.

Un’altro problema dell’iPhone 4 è quello riguardante l’antenna: se si impugna il telefono con la mano in basso a sinistra, la copertura di rete potrebbe segnalare un calo della connessione, diminuendo di qualche tacca o sparendo del tutto; il modo più semplice per non toccare con la mano il terminale è quello di proteggere il cellulare con una custodia.

Il prezzo d’acquisto dell’iPhone 4 è di € 659,00 per il modello da 16GB; e di € 779,00 per quello da 32GB.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!

Galleria Fotografica

Apple iPhone 4G Apple iPhone 4G Apple iPhone 4G Apple iPhone 4G Apple iPhone 4G Apple iPhone 4G Apple iPhone 4G Apple iPhone 4G Apple iPhone 4G Apple iPhone 4G
  • Non ho riscontrato il problema del calo di segnale dovuto al contatto dell’antenna, pur non avendo una custodia, direi che il fatto è assolutamente trascurabile. Invece il problema del sensore di prossimità è allucinante! Non si riesce quasi a fare una telefonata normale che si attiva lo schermo e col volto attivi i tasti mute, trattieni ecc.ecc.!! Anche dopo aver aggiornato il software a 4.1 è come prima se non peggio, devo parlare col telefono staccato dal viso o premo tutto e blocco sempre la chiamata!!! Aiuto!!!!! Qualcuno sa come risolverlo???

  • Diego

    Anch’io ho riscontrato lo stesso problema di Nino durante le chiamate!! che incubo!

Pinterest