Apple MacBook Air: prime impressioni



Le dimensioni contano, direbbe qualcuno. In effetti, considerando la gente che ha invaso l’ufficio del Telegraph, si direbbe proprio di sì.

Il figlioletto ultra sottile partorito da mamma Apple misura meno di 2cm di spessore, e fa certamente effetto a vedersi. Ma non è tutto solo scena, certamente. Come la casa di Cupertino ci ha da sempre abituati, la tecnologia all’avanguardia si sposa sempre col migliore dei design. Non creadiate infatti di trovare un cuore poco “nobile” sotto unatanto sottile corazza, anzi.

macbook air

La stessa apple dichiara: “La snellezza di MacBook Air è emozionante, ma il dettaglio forse più notevole è che questo sottile chassis in robusto alluminio anodizzato racchiude un notebook a zero compromessi. E con un peso di soli 1,36 kg,1 MacBook Air non sarà soltanto portatile — sarà onnipresente”

Innanzi tutto lo troviamo in due formulazioni, una più potente dell’altra: la prima monta un processore Intel Core 2 Duo a 1.6 GHze disco da 80 Gb, l’altra con clock a 1.8 Ghz e disco a stato solido da 64 Gb. Questa seconda soluzione è senz’altro migliore dal punto di vista della sicurezza dei dati, in quanto l’assenza di parti in movimento mette al sicuro i vistri dati da possibili urti. Inoltre, per lo stesso motivo i consumi del disco sono notevolmente inferiori a quelli di un comune disco rigido, a tutto vantaggio della batteria.

Vi è da dire che gli spazi ristretti hanno anche dei compromessi a cui bisogna scendere. Infatti, la casa ha deciso di togliere il CD/DVD, la porta ethernet e la firewire, lasciando solo una porta USB. La domanda è: ne sentiremo la mancanza o saremo sopraffatti dall’estrema portabilità?

La risposta a questa domanda la potrà dare solo il mercato,

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • tuonoazzurro

    c’era già un articolo simile :D
    http://www.mondoinformatico.info/apple-ha-presentato-macbook-air-il-laptop-piu-sottile-al-mondo_post-481.html

Pinterest