Applet Java: firmare e certificare un applet java



Molto spesso nello sviluppo di un applet java, abbiamo avuto esigenza di certificare l’applet per permettere allo stesso di accedere a risorse del client. Spesso, infatti, quando accediamo ad alcuni siti dove sono presenti degli applet java, viene presentata una finestra dove viene chiesto all’utente di accettare l’esecuzione dell’applet. In tale finestra, è possibile anche verificare da chi è stato prodotto l’applet, ovvero la firma dell’applet (le informazioni che lo sviluppatore dell’applet vuole far visualizzare nella finestra di accettazione dell’applet).

Qui Certificare e firmare l’applet è possibile trovare un file .bat dove vengono presentate le diverse instruzione da linea di comando in grado di creare una firma e certificare l’applet. Si seguito ne analizziamo brevemente il contenuto.

Tale .bat deve risiedere nella stessa cartella dove sono presenti i .class (in modo tale che possiamo automaticamente creare un archivio .jar a cui associare un certificato)

Analizziamo il file a.bat:

Come prima procedura mi cancello tutto ciò che ho creato nella precedente compilazione: cancellazione dell’archivio jar, dei certificati e altri file utilizzati per la certificazione:

del cmystore
del mystore
del myapplet.jar
del signapplet.cer
del smyapplet.jar

 Mi genero l’archivio myapplet.jar (consiglio: se viene modificato il nome dell’archivio, devi modificarlo anche nelle istruzioni sottostanti; come prima prova ti consiglio di lasciare tutto inalterato)

jar -cvf myapplet.jar *.class

 Mi creo le informazioni che verranno visualizzate all’interno della finestra che appare quando si cerca di scaricare l’applet; sono le informazione che l’utente può analizzare e verificare da chi è stato prodotto l’applet; nel caso specifico, quando l’utente accedeva all’applet usciva una finestra in cui erano contenute informazioni circa: SOCIETA, Informazioni sull applet, Salerno, Italia; queste informazioni vengono salvate nel file mystore (consiglio: modificare solo le informazioni SOCIETA, Informazioni sull applet, Salerno, Italia, lasciare il resto inalterato)

keytool -genkey -validity 90000000 -alias signapplet -keystore mystore -keypass kpi135 -dname “cn=SOCIETA,o=Informazioni sull applet,l=Salerno,st=Italia” -storepass abcd00

Associamo mystore (informazioni sull’applet) all’applet, creandone un altro dal nome smyapplet.jar

jarsigner -keystore mystore -storepass abcd00 -keypass kpi135 -signedjar smyapplet.jar myapplet.jar signapplet

 Le successive procedure servono a creare il certificato:

 keytool -export -keystore mystore -storepass abcd00 -alias signapplet -file signapplet.cer

 keytool -v -import -trustcacerts -noprompt -alias csignapplet -file signapplet.cer -keystore cmystore -storepass abcdef

 Finita la procedura (eseguito a.bat) si può eseguire l’applet, utilizzando un file .html

Di seguito il codice html (sintetico) utile per richiamare l’applet. Viene invocata la classe di partenza (nel caso specifico denominata base.class e si specifica il nome dell’archivio jar; l’archivio è smyapplet.jar, ovvero l’archivio firmato e certificato dalle procedure precedenti)

<html>

<body bgcol=#eeeeee>

   <center>

<applet CODE=”base.class” archive=”smyapplet.jar” width=800 height=600>

           </applet>

   </center>

</body>

</html>

 

Buon applet a tutti!!!

 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest