Artisteer, creare web template è alla portata di tutti



Chi sviluppa siti web, sia che siano semplici pagine HTML che interi portali sa benissimo quanto tempo ci vuole per realizzare il modello del sito, ovvero il template. Oggi voglio presentarvi un software che può farvi risparmiare molto tempo e che darà la possibilità a chi non l’ha mai fatto, di realizzare facilmente il proprio template.

Il programma in questione si chiama Artisteer ed è un editor visuale di template, ovvero quello che andremo a modificare visualmente è quello che sarà alla fine, il tutto senza dover nemmeno scrivere una linea di codice.

20100302artisteer

Installato ed avviato, il programma si aprirà con uno “splash screen” che ci chiederà quale tipo di modello creare (HTML, Joomla, WordPress, etc.), e fatta la scelta verrà caricato un modello di default. Verrà poi visualizzato un menù in stile Office di cui vi darò una breve descrizione:

  • Idee: A chi non ha ancora ben chiaro cosa fare questo menù è l’ideale, in quanto cliccando sulle varie opzioni il programma ci suggerisce a caso le impostazioni degli oggetti (colore, font, dimensioni, sfondi, etc.). In alternativa, cliccando su “suggerisci disegno”, il software sceglie tutto lui a casaccio.
  • Colori & Font: Qui è possibile scegliere le varie combinazioni di colori e i font da utilizzare, ed è anche possibile chieder dei suggerimenti (sempre a caso).
  • Layout: Da questa opzione si possono impostare il numero, la disposizione e la dimensione di colonne e menù.
  • Sfondo: Con questo menù si imposta l’immagine o la trama di sfondo, ed in alternativa ci pensa il programma (sempre tramite il bottone suggerisci).
  • Foglio: Serve a dare le dimensioni che avrà il nostro sito web, e tra le opzioni di questo menù è molto interessante la possibilità di creare fogli con gli angoli arrotondati.
  • Intestazione: E’ la parte superiore della pagina web e qui è possibile inserire una foto o il logo del nostro sito, tramite questo comodo menù.
  • Menù: Tramite questa voce andremo a creare le varie “linguette” che comporranno il menù di navigazione delle varie pagine.
  • Articoli: Questa opzione ci permette di dare una formattazione alla parte centrale del sito, ovvero gli articoli. Nel caso aveste un blog è possibile per esempio impostare la data, l’autore, l’allineamento del testo, le immagini, le tabelle, i commenti, etc.
  • Blocchi: Sono quei riquadri che suddividono i vari menù delle colonne appunto in “blocchi”. Con questo stumento si possono scegliere le varie forme, colori e font.
  • Pulsante: Se prevedete di inserire un form, con questa opzione si può scegliere la forma, il colore o l’ombreggiatura dei pulsanti.
  • Footer: E’ la parte terminale della pagina, ed è possibile sceglierne le varie opzioni tramite questo ultimo menù.

Se vogliamo provare nel browser quale sarà il risultato del nostro sito è possibile vederne un anteprima e terminato il nostro modello possiamo salvarlo nel formato di Artisteer (nel caso volessimo riutilizzarlo in futuro), oppure esportarlo. L’esportazione può essere di tutta la cartella oppure in formato compresso “Zip” (da utilizzare  per Joomla o WordPress).

C’è da segnalare che Artisteer è un programma Shareware, per cui gli sviluppatori di questo interessante software hanno inserito una opzione che finchè non lo si avrà registrato, sovraporrà all’anteprima ed ai file salvati numerose scritte “Trial”.

Se lo proverete vedrete che è molto facile creare modelli di siti web anche a chi non ha mai fatto queste cose, in quanto è totalmente visuale….ah!, per scaricarlo il link è il seguente: Artisteer

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest