ASUS: presentate nuove famiglie di portatili ad elevate prestazioni



Il noto produttore di HI-TECH presenta nuovi prodotti e soluzioni pratiche di portatili compatti, professionali dalle prestazioni davvero convincenti.

Le nuove soluzioni proposte da ASUS sono costituite da processori Intel® Core™ 2 Duo che garantiscono elevate prestazioni anche per i professionisti più esigenti. Inoltre, tutti i notebook Asus sono provvisti di chipset 945PM e supportano memorie di tipo DDR2 con l’eventualità d’espansione fino a 2 GigaByte, dischi fissi con capacità elevate fino a 160 GB e dispongono di lettore/masterizzatore DVD Double Layer.

Inoltre, i portatili Asus si caratterizzano, oltre per i componenti di prima scelta, anche per la loro estetica: sobria ed elegante.

In questi termini, anche i display LCD da 15,4 pollici si presentano con eleganza e con prestazioni di prima scelta con risoluzioni fino a 1440×900 (ideale per lavorare e vedere film ad alta risoluzione). A tal proposito, visto l’equipaggiamento di primo livello anche in termini di schede video (ATI Radeon oppure Nvidia G-force) , i nuovi prodotti Asus sono ideali anche per giochi ed animazioni realistiche tri-dimensionali.

Anche in termini di praticità, intesi come compattezza e pesi ridotti, i portatili ASUS non hanno alcunché da invidiare agli altri produtti presenti sul mercato, infatti raggiungono pesi di poco superiori ai 2,5Kg con batteria installata.

Per non parlare delle svariate possibilità di connessione che vanno dalla classica scheda di rete LAN a 100 Mbit/sec al Bluetooth 2.0 + EDR, dal Wifi alla docking station, che può essere adottata per collegare al notebook diverse periferiche ed accessori.

Per toccare con mano la qualità di questi prodotti tecnologici basta recarsi in un punto vendita notebook Asus oppure visonare le descrizioni dei tantissimi negozi che propongono la vendita di portatili on-line.

Inoltre, per il Personal Computer (Case), sono disponibili schede madri Asrock che garantiscono performance professionali a basse temperature di esecuzione.

Articolo a cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Promozione web marketing

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest