Banca online: il futuro passa da qui



Credo, che la maggioranza degli italiani possieda un conto corrente bancario, sia per scelta, ma nella maggioranza dei casi per nesessita’ ( costrizione ), in quanto diverse operazioni passano attraverso il canale bancario.

Naturalmente questo servizio erogato dalla banca, l’ utente lo ha sempre pagato caro e salato, con spese alcune volte incompresibili, ma non solo, lo stato fa pagare dei bolii per tenuta conto ogni trimestre.

banca-online-il-futuro-passa-da-qui

banca-online-il-futuro-passa-da-qui

Detto questo negli ultimi anni, sono nate diverse banche online, di proprieta’ di vari gruppi gia’ affermati, che riducendo in modo drastico le spese vive per la gestione di una filiale bancaria, stanno iniziando finalmente ad abbassare i prezzi per la tenuta di un conto corrente.

banca-online-il-futuro-passa-da-qui

banca-online-il-futuro-passa-da-qui

Infatti avere un conto online costa molto meno, i motivi sono diversi, uno di questi per esempio: nel conto classico,  l’estratto conto veniva spedito con la posta tradizionale ( cartaceo ), invece con il conto corrente online viene mandata una e-mail, sara’ una nostra scelta stamparlo, a prima vista sembrerebbe una sciocchezza, ma piu’ o meno si risparmia 1 euro per estratto conto.

Di seguito alcune delle piu’ conosciute banche online: Fineco, Ing Direct, Che Banca, Santander, IWBank, Barclays, WeBank, WebSella, Xelion, Banco Posta

Questo e’ il link.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest