Basso il ritorno: chiude Google Print ADS



Circa 2 settimane fa ha chiuso i battenti uno dei servizi di Google. In effetti tale evenienza è piuttosto rara ma, il segno dei tempi ed i gravi scarsi risultati del progetto hanno spinto Mountain View a chiudere i lacci della borsa.

Questo servizio, presente solo negli USA era Google Print ADS e tale chiusura ci da il polso di quello che è il ritorno economico della pubblicità fatta a mezzo stampa.

Il servizio dava la possibilità a chi volesse fare pubblicità, di apparire su circa 800 quotidiani locali degli USA. Per garantire l’efficacia dell’investimento, Google avrebbe inserito un suo numero di telefono sull’annuncio del cliente per accogliere le telefonate e poter calcolare il costo a telefonata di ogni annuncio. Il ritorno, in termini di telefonate, avrebbe dovuto essere del 2%, ma, in realtà, il ritorno fu decisamente inferiore. Solo 1 persona su 200 effettuava la telefonata (0,5%).

Questi dati, come anticipato, ci danno il polso di quello che può essere il ritorno di una campagna svolta solo a mezzo stampa. Chiaramente il risultato sarà diverso se si considera la possibilità di affiancare alla stampa anche altri mezzi di comunicazione, in modo tale che il messaggio venga reiterato, ma il piccolo imprenditore deve sapere che una campagna che sfrutti solo la stampa su quotidiani avrà un ritorno massimo del 1%.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest