BIOS e POST



Bios è l’acronimo di Basic Input Output System, in italiano sistema di immissione/emissione di dati.

Dopo l’accensione del computer controlla i componenti più importanti. Questo controllo viene chiamato POST, power on self test, in italiano test automatico all’accensione. Se dovessero sorgere dei problemi verrebbero visualizzati a video la relativa notifica e/o trasmesso un segnale acustico di avvertimento.

Se invece non viene rilevato alcun errore verrà regolamente caricato il sistema operativo.

All’interno del BIOS è possibile modificare alcune impostazioni sui dispositivi installati, si può regolare l’orologio di sistema, attivare o disattivare componenti all’interno del computer come porte seriali e parallela, video, audio, porte usb e tante altre cose.

Tra le più importanti sicuramente l’ordine di boot, ossia l’ordine con cui si deve andare a cercare il sistema operativo da avviare, solitamente l’ordine è : Floppy, lettore cd/dvd, Hard disk, ma è configurabile dall’utente in base agli utilizzi.

Il bios viene salvato in una CMOS, una piccola memoria che rimane alimentata dalla batteria installata sulla scheda madre.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest