Cancellare definitivamente file



A meno che non siate degli hacker e avete combinato qualche grosso guaio informatico potete benissimo cancellare normalmente i file salvati sul vostro hard disk oppure sulla vostra chiavetta usb o altro dispositivo di memoria di massa.

Il problema è che dovete sapere che il vostro file non verrà cancellato definitivamente dal computer, ma rimarrà al suo interno nascosto finchè qualcuno non vorrà trovarlo. Quindi anche se non vi sembra necessario, conoscere un sistema per eliminare in via definitiva tutti i file da un vostro disco fisso sarà una conoscenza utile se volete disfarvene.

Capita a volte di comprare un nuovo computer, un nuovo hard disk e spesso vendiamo a qualche amico o conoscente quello vecchio.

E la nostra privacy dove va a finire?

Anche se ci fidiamo non va bene che i nostri dati vengano letti da chiunque, potremmo aver salvato documenti bancari, privati, personali che non dovrebbero essere svelati a nessuno. E allora corriamo ai ripari e impariamo ad agire prima. Ci sono una marea di programmi costruiti con l’apposito obiettivo di eliminare i file dai supporti attraverso dei metodi di sovrascrittura ripetuta nel tempo, in modo da cercare di eliminare per sempre il file contenuto all’interno.

Il computer in genere quando elimina un file lo mette in sospensione, ciò vuol dire che quella sequenza di dati rimane in attesa di essere riscritta dalla sovrapposizione di un altro file. Se questo non avviene il vecchio file non sarà mai cancellato anche se risulterà non vivibile all’occhio. I software di pulizia vanno a lavorare proprio su questo problema, scrivendo sui file cancellati non una, ma anche 35 volte. Dopo il loro uso i dati saranno irrecuperabili, almeno in parte; solo la CIA con i suoi metodipotrà riuscire a recuperali, ma solo se veramente importanti.

Quindi se non volete rischiare la vostra privacy, un ottimo software di cancellazione è:

DBAN

DBAN è un ottimo programma per cancellare completamente i dati in via definitiva e funziona correttamente su computer Apple e Windows. La sua installazione funziona in questo modo. Prima si scarica dal sito ufficiale, e poi si masterizza su un cd. Può sembrare una cosa strana ma in realtà il programma consiste in un’immagine ISO e quindi necessita di essere masterizzato per funzionare.

dban02a

Ottenuto il CD, bisogna riavviare il computer facendolo partire dal cd e si fa in questo modo: durante le prime scritte che appaiono sul monitor si tiene premuto F12 entrando nel BIOS. Poi bisogna impostare l’opzione boot e premere invio. La macchina vi chiederà quale disco volete formattare e voi inserirete la vostra scelta dando il via con F10.
Questo programma può sembrare complesso per un utente poco esperto, ma in realtà è semplicissimo da usare ed è considerato il più potente dei software free.

Eraser

Eraser è un software free molto facile e intuitivo, anche per coloro che sono alle prime armi. Funziona aggiungendo un opzione al menù del cestino classico di Windows e permette di stabilire cosa cancellare definitivamente. La procedura consiste nel decidere quante volte riscrivere sullo stesso file.

free-privacy-eraser-9

Si può stabilire un’intera programmazione a orari precisi, in base a un calendario, stabilendo quando effettuare la cancellazione dei file. Ad esempio ogni sera dopo il lavoro, oppure ad ogni utilizzo di un determinato programma. Potete scegliere di cancellare solo un file oppure intere cartelle, inoltre tutte le opzioni si trovano sempre a portata di mano cliccando semplicemente sul tasto destro del mouse.

Active Kill Disk

Active Kill Disk è consigliato usarlo prima di regalare o vendere il proprio hard disk o la propria penna usb ad un altro soggetto. La caratteristica di questo programma è il suo metodo di cancellazione chiamato “One Pass Zeros” che sembra magicamente in modo veloce trascrivere sui dati eliminandone realmente il contenuto.

Per prima cosa una volta aperto nell’interfaccia che apparirà dovrete scegliere la memoria che intendete formattare. Il software prima di iniziare a cancellare effettuerà una scansione del sistema, e vi restiuirà dopo il tempo necessario tutti i file recuperati dalla memoria e in attesa di essere effettivamente eliminati.

activekilldisk

Per dare avvio alla cancellazione bisogna cliccare sul tasto verde “Kill” e successivamente “Start” sulla finestra successiva. Vi apparirà una finestra di conferma in cui dovrete digitare la stessa parola per sicurezza e poi il processo inizierà. Da questo momento i vostri dati saranno cancellati.

Ricordate che è sempre possibile in qualche modo ottenerli, ma solo pochi esperti al mondo sanno farlo, quindi se perdete un vostro file per sbaglio dimenticatevi pure di recuperarlo da soli, sarebbe impossibile.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest