Centrino 2. Il top della Asus



Asus approfitterà del rilascio della nuova architettura mobile di Intel per aggiornare in grande stile il proprio catalogo di notebook.

Entro fine agosto esibirà con il logo “Centrino 2 ” i nuovi modelli della casa taiwanese.

Il produttore l’aveva già annunciato in anteprima mondiale, insieme a modelli basati sulle nuove Cpu Amd Puma, al Computex di Taipei.

Naturalmente la Asus puntò molto sul fattore entertainment, la punta di diamante della società (che non va dimenticato è uno dei “market leader” nel campo delle schede madri) e a questo mercato sono dedicati le famiglie G50V e G71V, vere e proprie gamestation mobili.

Sono presenti le Nvidia GeForce (schede grafiche di nuova generazione),estese capacità di memoria Ram (4 Gbyte Ddr2) ed Express Gate, un mini sistema operativo Linux installato nel Bios del computer che permette di accedere in pochi secondi (dopo l’avviamento) a molte funzioni del notebook.

Questi 2 notebook hanno degli schermi fantastici, dotati rispettivamente di display ad alta risoluzione da 15.4 e 15,6 e 17 pollici.

Le “new entry” della serie M (modelli M70V e M51V) vestono invece i panni della multimedialità e alle prestazioni promesse dalla piattaforma Centrino 2 e dai processori Penryn a 45 nanometri abbinano parametri e funzionalità assai spinte. Nella parte grafica e non solo, visto che la dotazione di memoria di sistema può arrivare a 6 Gbyte e lo spazio di archiviazione può raggiungere i 1.000 Gbyte.

La Asus mette in commercio anche per chi non è tanto pretenzioso i nuovi notebook consumer della F8 (F8Va e F8Vr), con schermo da 14 pollici a risoluzione Wxga+ (1.440 x 900 pixel), il sintonizzatore Tv integrato (per la ricezione dei canali in chiaro della Tv digitale terrestre) e schede grafiche Ati (Mobility Radeon Hd) capaci di garantire buoni risultati nella grafica 3D.

asus,

Una indagine condotta su oltre 14.000 utenti Internet europei, ci attesta che il 72% di chi ha un accesso al Web gioca con i video game, coloro che lo fanno direttamente dal pc sono il 60%, e cioè circa il doppio di chi invece predilige la console o il cellulare.

Ed è queste persone che la Asus cercherà di accontentare, scalando così i record di vendita.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest