Chrome per GNU/Linux e Mac OS X



Google ha reso disponibile, sono nella versione instabile, di sviluppo, il proprio browser, Chrome, per Mac OS X e Linux.

Chrome
Google non consiglia l’ utilizzo di questa versione da parte degli utenti comuni, perchè essendo ancora in forte sviluppo, questa release  essenzialmente dedicata agli sviluppatori, al solo scopo di segnalare bug, per aiutare il processo di sviluppo.

Se siete abbastanza coraggiosi da provare, visitate:

http://blog.chromium.org/2009/06/danger-mac-and-linux-builds-available.html

Il browser è ancora incompleto, tra le altre cose, non è ancora in grado di visualizzare i video di YouTube, o modificare le impostazioni della vostra privacy, oppure ancora impostare il motore di ricerca predefinito, ma, visto che ho provate questa release, è decisamente veloce e già piuttosto stabile.

Se volete provare Chrome, in versione nativa per GNU/Linux, oppure per OS X, fatevi avanti, ma vi avverto attualmente non potrà certo sostituire il vostro browser abituale, anzi, per una prova più concreta, si dovrà aspettare i rilasci stabili da parte di Big G.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest