Chrome supera Safari e sale sul podio dei browser



browser

La lotta tra software di navigazione online (browser) è sempre più serrata, a furia di miglioramenti, upgrade e funzioni nuove.

Negli ultimi tempi tutto sembra andare a svantaggio dell’ex padrone incontrastato (che ha però vita facile essendo il predefinito, da sempre) Internet Explorer di casa Microsoft. L’utenza si è fatta via via più esigente, e quindi più esperta, e ha perlomeno provato nuove strade, vincenti. Firefox contagia utenti ogni giorno di più, con la nuova versione forse potrebbe definitivamente arrivare il pareggio con IE.

Ma dietro a questi due, la lotta non è meno agguerrita.

Gli sfidanti per la salita al podio attualmente sono Safari, il gioiello di casa Apple, e Chrome, il browser di Google che non è da meno.

E infatti, la notizia è del sorpasso di quest’ultimo, nonostante i buoni risultati di Apple per quanto riguarda la quota di sistemi operativi e le vendite di iPhone.

Safari è sceso di poco sotto al 4,5%, mentre Chrome si attesta sopra al 4,6%. Non un’esagerazione, ma importante per decretare il sorpasso e accogliere il terzo browser più usato applaudendo Google.

Percentuali lontane dal dominio dei primi 2, Firefox si attesta sul 25%, un quarto degli utenti totali, e Internet Explorer assottiglia sempre più il vantaggio che ha, rimanendo per il momento il più utilizzato.

Ma la tendenza è già in atto, ed ora anche Firefox deve guardarsi le spalle.

Ma ricordiamoci sempre che la concorrenza va solo a vantaggio degli utenti, quindi possiamo essere felici dell’impegno di molte case nell’offrire prodotti sempre più innovativi.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest