Cloud Computing, come facilita la vita delle imprese



Si dice che il Cloud Computing possa essere una rivoluzione pari a quella dei cellulari. Di recente Telecom Italia ha lanciato “Nuvola Italiana” che e’ una piattaforma che permette a servizi, applicazioni ed infrastrutture di non risiedere all’interno dei PC ma bensi’ in rete.
In pratica quindi non si posseggono piu’ software ma si usano in base alle proprie necessita’.
Nuvola Italiana e’ un progetto in cui Telecom crede molto, tanto da aver investito 30 milioni di euro e sperare di coprire il 25% di quota mercato nei prossimi due anni.
Le aziende dalla loro avranno la possibilita’ di risparmiare nell’acquisto di servizi e risorse e dovranno solo pagare un canone annuale usufruendo cosi’ del servizio pay to use.

Si stima che il risparmio sara’ tra il 25% ed il 70% a seconda dei servizi usati e delle dimensioni della societa’. Si pensi che con questo sistema si potranno gestire i documenti, compresa l’archiviazione, fino alle soluzioni di comunicazione di tipo instant messaging.

Anche con questa tecnologia non mancano i problemi tra i quali la mancanza di diffusione capillare per la banda larga e la questione privacy. Da Telecom ribattono che hanno tutti i mezzi per tutelare la privacy dei clienti e che in relta’ la banda larga c’e’ e non viene pienamente sfruttata.

Fastweb porta la sua reta a 100 mega e questo stimolera’ la nascita di nuove applicazioni. Vodafone Business ha sviluppato una Rete Unica centralizzando il fisso ed il mobile sia voce che dati in modalita’ cloud.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest