Come collegare più di 3 PC all’HAG di Fastweb!



Ultimamente molti utenti Fastweb si stanno accorgendo che, da contratto, Fastweb non permette loro di avere più di 3 indirizzi IP, con l’unica conseguenza di non poter collegare più di 3 computer contemporaneamente all’HAG.

l’HAG per chi non lo sapesse è quella scatola nera marchiata Fastweb a cui viene collegato il telefono di casa e i cavi ethernet dei PC.

L’altro problema è che se si vuole collegare anche solo 3 computer ma avere comunque la comodità del wireless, non si può collegare o sfruttare un access point, poichè viene visto come computer anch’esso e, ovviamente, anche l’access point necessita del suo indirizzo IP. In questo caso vi rimarrebero disponibili solo 2 indirizzi IP.
La soluzione quindi rimarrebbe quella di contattare fastweb e farsi sostituire l’HAG ethernet con uno che incorpori anche la funzionalità del Wireless. Rimane sempre il problema che più di 3 indirizzi IP, non si possono avere.
Fastweb funziona tramite una vera e propria VPN (Virtual Private Network) e più per un problema di numero di IP disponibili che non per disponibilità di banda o di contratto, ogni utente ha disponibili solo fino a 3 o più indirizzi IP privati a seconda del contratto.
Potete modificare il contratto e il tipo di HAG ma ci sono sempre delle spese…no?

La soluzione al vostro problema è acquistare un Router BroadBand WiFi.
Un router broadband (a differenza dei normali router ADSL) è sprovvisto del modem adsl integrato, ma ha al suo posto una porta ethernet di tipo WAN dal quale preleva la linea ADSL.

Questo tipo di router è quindi provvisto di :

– 1 porta WAN alla quale si può collegare l’hag di fastweb tramite un normalissimo cavo ethernet.
– 1 switch con 4 porte ethernet.
– 1 Antenna Wireless.

Dalla porta WAN arriva quindi la linea ADSL.
Il router crea quindi una LAN virtuale in grado di fornire l’ADSL a indirizzi IP di tipo LAN (es. 192.168.x.x) sulle 4 porte ethernet con in più la funzionalità del Wireless.

Una volta collegato è possibile lasciare che sia il router in automatico a configurarsi prelevando dall’HAG i dati necessari al funzionamento della WAN.

In alternativa sarà possibile/necessario configurarlo manualmente, impostando gli indirizzi corretti.
Se non conoscete gli indirizzi IP, Gateway e DNS del vostro contratto fastweb potete acquisirli tramite questa procedura:

1 – Nella traybar vicino all’orologio di Windows, individuate l’icona della “Connessione alla rete LAN”, quindi cliccate su di essa con il tasto destro del mouse e selezionate “Status”.
2- Nella finestra di dialogo che apparirà selezionate la scheda “Supporto” e successivamente cliccate il pulsante “Dettagli”.
3- Ora avrete davanti una finestra con i dettagli della vostra attuale connessione di rete.

Segnatevi su un foglio di carta i dati presenti nella finestra (tranne l’indirizzo fisico che non serve a nulla), poichè potreste dover usare questi dati per impostare il vostro router broadband!
Fate sempre riferimento al manuale di istruzioni oppure consultate un tecnico che sappia quello che fà!

Ecco alcuni dei modelli di Router Broadband che ho personalmente testato e provato e ai quali potete fare affidamento per raggiungere il vostro scopo:

 D-link DI-524 – In fase di fine produzione.

Si tratta di un router broadband di base ma con moltissime funzionalità avanzate come Firewall, Port Forward, Virtual server, filtri per la navigazione ecc…
Ha una velocità di trasferimento dati fino a 100Mbps in ethernet e fino a 54Mbps in Wifi (802.11b/g).
E’ molto stabile e non necessita di essere spento o riacceso ogni 3/4 giorni.

E’ adatto per l’uso casalingo e da ufficio, per chi non necessita di funzionalità wireless avanzate.
Questo dispositivo infatti è in grado di coprire un’area di circa 60/80 metri quadrati se usato all’interno e offre una buona copertura solo agli stessi piani. Non copre adeguatamente, ad esempio, il piano inferiore o superiore di un edificio o di una casa.

D-LINK DIR-615
dir-615_main.jpg

Questo router è una evoluzione del precedente ma per rapporto qualità/prezzo credo si tratti di uno dei migliori in commercio.

Anch’esso dispone di 4 porte ethernet a 100Mbps ma dispone di un hardware completamente rivisto e molto più veloce e potente del precedente. Dispone di due antenne wireless e supporta tecnologie avanzate come il SuperG ed il DraftN.

Il SuperG consente di arrivare fino a 108Mbps ed il DraftN fino a 280/300Mbps.
I processori di elaborazione e Wireless Atheros al suo interno sono stati prodotti specificatamente per questo tipo di prodotti!

Permette una copertura di 80/100 metri quadrati dove non sono presenti numerosi ostacoli (muri in cemento armato, scale ecc…) e riesce a coprire con un buon segnale anche i piani sfalsati! ad esempio se lo posizionate al primo piano di un edificio riuscirà a coprire le stanze superiori ed inferiori.

DIR-655

dir-655_main.jpg

Oltre ad avere un design sicuramente più elegante ed accattivante questo router è davvero un gioiello della tecnologia.
Velocità ethernet fino a 1Gigabit e funzionalità davvero straordinarie, per il quale vi rimando direttamente alla pagina ufficiale del prodotto: http://www.dlink.com/products/?sec=0&pid=530

Un hardware designato appositamente per avere il massimo da una rete Cablata e Wireless lo rendono un prodotto eccellente in tutti gli aspetti. Sicuramente si tratta di un dispositivo orientato ad un uso prettamente aziendale ma il suo prezzo e le sue tecnologie SuperG e DraftN 2.0 in versione rivista e migliorata, lo rendono sicuramente un prodotto appetibile anche agli utenti home più esigenti!
Incorpora un firmware stabile che viene eseguito su processori di nuova progettazione che viaggiano a velocità di circa 300Mhz. La sua configurazione e manutenzione richiede davvero pochissimi secondi!
E’ in grado di verificare il tipo di traffico dati e ottimizza le sue performance in funzione del tipo di utilizzo che se ne sta facendo correntemente, ottimizzando automaticamente la banda per le applicazioni di OnLine Gaming, VoIP e TV.

Che dire?! Davvero uno spettacolo.

Vi ho elencato prodotti di un marchio ben preciso, non tanto perchè voglia far pubblicità ad una azienda dal quale poi tra l’altro non ricavo nulla, ma perchè si tratta di prodotti unici che hanno realmente conquistato migliaia di persone, me stesso e clienti compresi, con le loro performance e sono gli unici che vantano davvero di 11 anni di garanzia da parte di D-LINK!
Provare per credere!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Esatto! anche io ho fatto una cosa del genere:
    HAG Fastweb
    (necessità di collegare più macchine, WiFi ecc),
    in uscita dalla porta LAN 1 diciamo sono entrato in un Router ( NO MODEM ) WiFi mod USRobotics 5461 (OTTIMO) tramite la porta WAN di quest’ultimo, da qui (era autosense) si è preso la connessione da solo e con DHCP attivato all’interno ora spara gli IP per la mia LAN!!!
    Ci ho messo, su 4 porte in uscita, 2 PC fissi, un’ulteriore Switch da 5 porte (utile) più un’access point wireless a parte.
    Quando da un qualsiasi portatile mi collego al WiFi dell’USRobotics, pronti via, se scelgo l’altra rete WiFi (data dall’Access Point) lui mi fa il tunnelling e mi fa connettere a quella senza problemi, QUINDI FUNZIONA TUTTO SENZA PROBLEMI.

    Spesa: 89€ per il router.

    Altro che Fastweb e attivazioni varie..
    Ciao Mik, mail to: bspilner@gmail.com

  • iGodness

    Buonissima notizia… Ma.. come faccio a collegarci il telefono? Quello che ho, si collega tramite cavo alla centralina (si chiama Hug, giusto?) di Fastweb. Ma sui DLink (sto pensando di acquistare il primo della lista) l’entrata telefonica non c’e’… o sbaglio?

  • Il telefono non so, perchè il mio è senza fili, si collega in wireless diciamo all’Hag…
    Sui telefoni credo che sia più difficile da fare…
    ma ci sto lavorando un pò, se trovo qualcosa lo posto!

    Ciao!

  • iGodness

    Grazie mille! Attendo ansioso… ;)

  • Marzaro.it

    L’HAG è una centralina dal quale escono cavi ethernet ed è il “router” vero e proprio che vi dà la connettività ad internet Fastweb.

    Il router broadband wifi NON SOSTITUISCE L’hag di fastweb.

    Dall’HAG prendete un cavo ethernet e collegatelo alla porta WAN (Ingresso internet) del router broadband.
    Il servizio VoIP và configurato, sia esso via WiFi o ethernet, per il servizio voip di fastweb, e quindi oltre ai dati di connessione al servizio voip di fastweb, vi servirà anche un Router Broadband wifi che supporti il VoIP. Buona fortuna. :-)

  • iGodness

    Quindi, ultime 3 domande:
    1. dove li trovo i dati del servizio VoIP di Fastweb? Basta chiamare il Customer Care 192.193?
    2. Sapresti consigliarmi un buon Router Broadband Wi-Fi che supporti il VoIP?

    La connessione del nostro telefono e’ tramite normale cavo telefonico che si collega al HAG di Fastweb. Non e’ un cavo Ethernet..

    Grazie in anticipo!

  • 4nic8

    A casa mia non c’è verso di far funzionare il router broadband con l’hag.. connessione lan senza problemi, ma uscire in wan impossibile.. nessuna makkina naviga, nè in wifi nè in ethernet

  • 4nic8

    scusa.. aggiungo: nè con dhcp sulle makkine e sul router nè con ip statici sulle makkine e sul router

  • meniac

    ciao, io ho un sitecom wireless, pensi possa adattarsi allo scopo???al posto dei d.link che hai elencato???

  • Fabio

    Un’informazione: io possiedo un router Netgear DG834GT. E’ compatibile con Fastweb per poter collegare più di 3 pc? Non riesco a capire se ha un modem interno e se eventualmente è possibile disattivarlo. E’ un ottimo router e mi dispiacerebbe doverne comprare un altro.

    Grazie

  • Marzaro.it

    Il DG843GT è un router con modem integrato, e in nessuno di questi router è possibile disattivare la parte Modem.
    Questo tipo di router, al massimo, può essere utilizzato come switch per mettere in comunicazione via ethernet e via wireless, due diverse reti LAN, ma non è comunque una soluzione corretta.

    Nel caso di fastweb, il problema è proprio il numero massimo di indirizzi IP disponibili, quindi non è possibile utilizzare router ADSL!
    Il router broadband invece, che non ha modem, è in grado di prelevare la linea internet dall’hag (che fà da modem esterno), quindi si fà dare 1 solo indirizzo IP da Fastweb, e vi rifornisce tramite wifi ed ethernet di tutta la linea internet su una sottorete creata dal router stesso, con indirizzi classici LAN (192.168.x.x) totalmente differenti da quelli di fastweb.
    Ecco perchè serve per forza di cose un router senza modem.

    “4nic8” ha solo un problema di configurazione, che può risolvere contattando un tecnico affidabile.

    Qui comunque ne potete trovare alcuni che utilizzo normalmente quando eseguo questo tipo di installazioni, sono economici ma soprattutto affidabili e semplici da configurare!
    Per chi deve utilizzare il wifi, su diversi piani della casa, o con ostacoli quali muri, scale ecc..consiglio la versione 300N (802.11N a 300Mbps)

    http://www.dgmstore.it/wireless-c-25_26_27.html

  • Fabio

    Ciao a tutti, in modo del tutto casuale il router D-Link DIR-615 smette di dialogare con tutti i dispositivi ad esso collegati e non funziona più!
    Ho sempre risolto questo problema che si blocca il router o solo parte dei dispositivi collegati e a volte solo la connessione wireless scollegando l’alimentazione del router e quando non era sufficiente resettando il router e riconfigurandolo.
    Questo mi accade ogni 1 o 2 giorni quando al router era collegato solo il pc ed ora che ho collegato più dispositivi la situazione è la stessa. Il blocco del router non è deterministico e la soluzione x ripristinarlo può non essere sempre la stessa e bisogna smanettarci tutte le volte.
    Non so se sono stato sfortunato con questo router che è veramente instabile oppure è l’incompatibilità con FASTWEB che è la causa dei problemi.
    I primi problemi sono sorti durante l’installazione del router D-Link DIR-615:
    Quando il setup da CD mi invita a collegare il router SOLAMENTE al pc e di premere avanti non c’è verso di proseguire perché mi dice che il cavo ethernet non è collegato correttamente!
    Ho disattivato il firewall del pc ed ho fatto quante più prove potevo ed alla fine ho dovuto rinunciare all’installazione da cd e ho optato x la configurazione via http.
    Quindi c’è un problema di fondo… Ho WINDOWS VISTA ma sulle specifiche del router è dichiarata la compatibilità…
    Ho provato ad installarlo al lavoro interponendolo tra la LAN a 100 Mbps ed il mio pc con WINDOWS 2000 e l’installazione da cd è andata a buon fine a differenza di casa dove ho WINDOWS VISTA e l’HAG di FASTWEB con una LAN a 10 Mbps.
    Vorrei capire se è il router che ha dei problemi.
    Grazie tante dell’aiuto
    Ciao!

  • Marzaro.it

    dovrebbe esserci un importante aggiornamento firmware sul sito della d-link per il DIR-615.

    Potrebbe anche essere che la memoria RAM interna del router non sia sufficiente e vada spesso in blocco, a causa dell’alto traffico dati inviati/trasmessi.
    Ciò succede se si utilizzano spesso programmi P2P (torrent, emule ecc…)

    I d-link inoltre sono soliti avere problemi con il rilascio degli indirizzi IP LAN attraverso il DHCP.
    Dopo aver verificato di avere installato l’ultimo firmware disponibile, sul dispositivo, se il problema permane, prova a disabilitare anche il DHCP e a dare gli indirizzi ip manualmente.

    Se ancora non risolvi, il problema potrebbe essere ricodubibile ad un problema di surriscaldamento.
    Un ventilatore puntato sul dispositivo potrebbe quindi darti indicazioni anche in tal senso… :)

    Il DIR-635 è notoriamente più stabile e adatto ad un maggior tasso di traffico dati.

  • Fabio

    Grazie tante della risposta.
    ho mandato poco fa una richiesta al supporto tecnico ed aggiungo una cosa MOLTO GRAVE.
    Installandolo su un WINDOWS 2000 con una LAN a 100 Mbps C’E’ UN PROBLEMA:
    Ho inserito un’Encryption WPA2 con una key di 13 caratteri alfanumerici…
    Quando tento di connettermi da un altro apparecchio sebbene vedo il lucchetto vicino alla connessione (perchè criptata) ed inserisco una qualsiasi chiave ERRATA, MI PERMETTE COMUNQUE DI ACCEDERE ALLA RETE!!!
    Questo è veramente preoccupante… non so più che pensare.
    Io me lo farei sostituire a questo punto ho quasi la certezza che sia difettoso
    Che dite?

    Purtroppo non ci sono aggiornamenti firmware sul sito della d-link per il DIR-615
    Versione hardware: D1
    Versione firmware: 4.00
    Data di acquisto: 21/05/2009
    Avevo anche provato a disabilitare anche il DHCP ma in qualche ora smetteva di funzionare.
    Purtoppo il DIR-635 non aveva nelle specifiche la certificazione con Windows Vista e quindi ho deciso per il DIR-615

    Grazie dell’aiuto che mi stai dando
    Ciao!

  • Marzaro.it

    Qualsiasi router è compatibile con windows vista.

    La loro certificazione è riferita probabilmente alla configurazione effettuata da Cd.
    Io come tecnico, ti assicuro che non utilizzo MAI il cd per l’installazione!
    Opero direttamente via browser per la configurazione, in quanto il protocollo TCP/IPv4 è standard con qualsiasi sistema operativo esistente!

    Il router dev’essere inteso NON come una periferica che và installata, ma come un computer a sè stante, collegato ad altri computer per distribuire un servizio standard, indipendentemente dal tipo di sistema operativo installato sui pc client;

    Il sistema di cifratura WPA2 non è esente da difetti.
    Il problema da te riscontrato può essere riconducibile al firmware d-link, come a un problema di implementazione del sistema di cifratura.
    Lo standard WPA è comunque molto sicuro.
    La probabilità che nei paraggi trovi qualcuno con la strumentazione adatta a decifrare la tua rete, è MOLTO remota.

    Ad ogni modo c’è da considerare che qualsiasi sistema di protezione, così com’è stato creato, è possibile pure aggirarlo.
    Password complesse, molto lunghe e cambiate abbastanza spesso, garantiscono l’unica soluzione valida.
    Una macchina non si stanca mai di cercare una nuova chiave… Un essere umano sì ;)

  • Enrico

    Se uno attacca un router all’Hag e a questo collega diciamo 3 pc
    poi ad un’altra porta dell’hag attacca un altro pc, la banda totale fornita da Fastweb viene ripartita in parti uguali tra le varie porte dell’HAG utilizzate (quindi i due PC attaccati al router si spartiscono metà della banda mentre il pc collegato direttamente all’hag ha l’altra metà) oppure la banda viene divisa equamente tra tutti i pc secondo necessità?
    I tre pc configurati si vedono in rete tra loro o solo i due collegati al router?
    Se io ho un PAP per collegare un set di telefoni alla linea lo posso collegare direttamente all’HAG?

    Grazie a chi può sciogliere questi atroci dubbi che mi assillano

  • Luca

    una domanda il broadband che caratteristiche ha? nn avendo un modem al suo interno come detto prima in che modo crea sottreti? e soprattutto lui stesso nn necessita di un indirizzo ip come un switch giusto? se possibile vorrei caratteristiche dettagliate di questo prodotto grazie mille

  • Marzaro.it

    Il router broadband, come detto, non ha modem interno.
    Al posto del connettore per la presa telefonica, ha un connettore per un normale cavo di rete LAN.

    Fastweb le dà un suo router (HAG) che permette di collegare fino a un massimo di 3 dispositivi contemporaneamente (3 PC, oppure, 1 Access Point + 2PC) perchè abbiamo una rete proveniente dai server fastweb che ci limita a 3, il numero massimo degli indirizzi IP utilizzabili con l’HAG in nostro possesso.

    Il router broadband in realtà, è come 2 router in 1.
    E’ diviso in 2 parti: WAN e LAN+WLAN.
    (WLAN = Wireless LAN)
    La WAN è dove viene collegato il cavo Ethernet proveniente dall’HAG di fastweb che dà al router 1 solo indirizzo IP dei 3 disponibili.
    Il nostro router quindi fà da ponte tra WAN e LAN+WLAN.
    La parte LAN+WLAN è al di là del ponte e infatti è una sottorete privata a tutti gli effetti, con indirizzi privati di tipo “192.168.1.2”
    Solo che il gateway corrisponde alla WAN, ovvero all’indirizzo IP assegnato al router broadband dall’hag fastweb.

  • Luca

    quindi se io prendo un classico router wireless e gli do manualmento un in’indirizzo del tipo 192.168.0.1 faccio un ip for warding verso l’hag cosa cambia? la cosa che nn capisco come fa a prendersi un ip lo stesso roter se io gli do un’ip diverso da quelli forniti da fastweb l’unico ipche io posso prendere dall’hag è soltanto quello che in fine arriva al mio pc dal dhcp di fastweb quindi in che modo un broad band nn prende l’ip e il router con un modem integrato si? in attesa della sua risposta la ringrazio per quela già fornita.

  • Marzaro.it

    Nei router broadband, la parte WAN si configura in un modo e la parte LAN in un’altro: la WAN prende uno dei tre indirizzi IP disponibili, in automatico, dall’HAG di fastweb. Il router crea la connessione e la distribuisce alla parte LAN, che avrà i classici indirizzi IP LAN (192.168.0.1).
    Il router broadband non fà altro che prendere la linea internet (WAN = Wide Area Network) e fà da ponte tra la WAN e la LAN.

    In parole più semplici, dovresti vedere il cavo WAN che arriva dall’HAG di fastweb, come se fosse il cavo telefonico di un normale router.

  • Fulvio

    scusate ho le idee un po confuse, potreste chiarirmi questo dubbio? Volendo accedere alla configurazione del Router: collego la LAN del PC alla LAN del Router (che è scollegato dalla Hag) e tramite browser digito l’IP del Router. Per sapere qual’è l’IP del router devo attivare il DHCP nelle impostazioni di rete del PC e lanciare un ipconfig da DOS? Ma la HAG assegna un IP alla WAN, per cui esistono due IP del router uno per la LAN e uno per la WAN? E’ corretto?

  • Marzaro.it

    Allora: Si il router broadband ha 2 IP. Uno WAN e uno LAN.
    Si accede alla sua configurazione, attraverso quello LAN.

    Non è per niente diverso da un comune router ADSL.
    Dove la parte WAN non arriva dall’HAG ma dal doppino telefonico.
    Anche in quel caso abbiamo due IP no?
    Quello pubblico e quello privato.

    Come vedi non c’è nulla di diverso.

    Nel nostro caso però, la parte WAN possiamo configurarla noi.
    E’ sufficiente accedere al router e stabilire che la WAN deve prendere un indirizzo IP dinamico (che viene giustamente assegnato dall’HAG). fine. :)

  • Pingback: diggita.it()

  • Fulvio

    ti ringrazio Marzaro sei stato molto esauriente.

  • Luca

    quindi l’indirizzo ip che prende dall’hag è come se Quindi è come se l’ip che gli fornisce l’hag fosse il suo indirizzo pubblico e quello che ha è il suo privato giusto?
    poi un’altra cosa l’hag di fastweb da un ip al brand board se io attivo il dhcp sul brandboard nn mi crea problemi con quello di fasweb? o il dhcp di fastweb configura soltanto la parte wan? grazie della disponibilità

  • Andrea

    Salve, questo articolo è molto interessante. Posseggo un router netgear dgn2000.

    Sto pensando di passare a fastweb (offerta Joy). Il router che posseggo andrebbe bene per poter utilizzare la connessione con più di 2 pc, tramite l’operazione indicata nell’articolo?

    Grazie per l’eventuale risposta,

    Andrea

  • Antonio

    ragazzi scusate forse voi esperti potete risolvere il mio problema… io ho un hug fastweb a cui ho collegato un router wifi sitecom per avere il segnale wifi e fin qui tutto ok gli apparecchi (ps3 e psp) riconoscono il wifi e va tutto alla grande.Poi ho avuto necessita’ di avere internet sul secondo pc fisso di casa, per cui ho comprato una chiavetta wifi della netgear. Ho installato come da procedura e ho un segnale eccellente pero mi si blocca ad acquisizione indirizzo di rete non permettendomi quindi la connessione a internet come debbo fare? grazie anticipatamente

  • rosario

    salve ho hub di fastweb wi-fi
    devo collegare 5 computer 2 con il cavo e 3 wi-fi
    e una stampante di rete

  • rosario

    salve ho hub di fastweb wi-fi
    devo collegare 5 computer 2 con il cavo e 3 wi-fi
    e una stampante di rete
    come devo fare?

  • Giuliano

    Dire Router Broadband è troppo generico… è come dire router a banda larga… cioè uno qualsiasi… anzi è usato il più delle volte come sinonimo di adsl, e quindi le persone poi rischiano di fare acquisti sbagliati.
    Quello che serve è un Router Ethernet (Non router adsl) dove la porta WAN per un cavo ethernet (RJ-45).

    P.S. Fastweb funziona come una NAT non come una VPN

  • Antonio

    Salve, grazie a questa discussione ho risolto il problema per avere più indirizzi ip avendo un router fastweb che fornisce solo 3 indirizzi ip, ho comprato un router brodband D-link DI-524 nuovo su ebay germania al costo di 20,50 euro compreso di spedizione è ho risolto il problema, il dlink è anche facile da configurare in due minuti ho fatto tutto, grazie ha chi ha aperto questa discussione by antonio.

  • marco

    Ho da poco acquistato il PLAYO, ottimo prodotto, ma non riesco ad attivare il Server Samba e FTP. Preciso che ho la Wodafone Station in ADSL collegata con cavo eternet al Playo e utilizzo il PC in wireless. Devo fare qualcosa anche al PC?
    Grazie in anticipo

  • nic

    grazie, seguito alla lettera, in 5 minuti tutto attivo e perfetto, un mito

  • Number11winneR

    Davvero un prodotto ottimo!!! ho risolto con il dir-615 e ho connesso contemporaneamente due pc e una ps3 via cavo e 3 iphone, un ipad e un minipc in wifi!!!! Totale 8connessioni!!! Grazie per il suggerimento
    L’installazione richiede 10min

Pinterest