Come configurare un account pop in Gmail



Sempre più utenti, per la propria vita privata o anche per esigenze lavorative, hanno necessità di avere un indirizzo e-mail funzionante a cui affidarsi.

Negli ultimi anni i servizi offerti gratuitamente sono aumentati in modo esponenziale e, oggi, l’e-mail offerta da Google, Gmail, è tra quelle più famose, utilizzate ed apprezzate dagli internauti.
Ma come deve comportarsi chiunque desideri leggere la propria posta direttamente sul proprio pc senza dover accedere alla web mail? Tra gli strumenti offerti da Google c’è anche questa possibilità e, con cinque minuti di tempo ed un minimo di attenzione, ognuno di noi può ricevere le sue e-mail direttamente nel suo account di posta elettronica.
Per farlo occorre prima di tutto modificare alcune impostazioni attraverso la nostra web mail, quindi accedendo a www.gmail.com ed effettuando il normale login. Dalla schermata principale, in alto a destra, cliccare sull’icona a forma di ingranaggio e, nel menu a tendina che si aprirà, selezionare impostazioni.

gmail1
Tra le linguette che compariranno in alto nella nuova pagina, dovremo selezionare INOLTRO – POP MAIL (generalmente è la sesta voce partendo da sinistra). Qui sarà sufficiente decidere cosa fare: infatti le opzioni sono tre e ci consentono di scegliere se attivare POP per tutti i messaggi, compresi quelli già scaricati, o se limitarlo solamente ai messaggi che arriveranno dalla nostra scelta in poi.
Da non trascurare anche l’opzione successiva, ovvero se conservare la copia su Gmail, se eliminarla o se contrassegnare ciò che viene scaricato sul nostro pc come già letto. A voi la scelta, ma se non ricevete e-mail con grossi allegati è consigliabile conservare copia delle nostre e-mail su server, in modo da non perderle in caso di problemi imprevisti al nostro pc. Come sempre, infine, una volta impostate le nostre scelte ricordiamoci di salvare la configurazione cliccando sul bottone “salva modifiche”.

gmail2

Impostate queste primissime configurazioni, arriva il momento di concentrarci sul nostro client di posta elettronica impostando i vari settaggi. Ricordate di prestare la massima attenzione a tutte le configurazioni come ad esempio il nome utente, che deve essere il vostro indirizzo completo (tuonome@gmail.com). Nell’impostazione della posta in arrivo inseriamo pop.gmail.com attivando SSL ed impostando come porta la 995. Medesima operazione da effettuare anche con la posta in uscita, in questo caso indicando nel server SMTP smtp.gmail.com ed impostando la porta TLS/STARTTLS 587 e come porta per SSL la 465.
A questo punto potremo decidere come farci riconoscere, ovvero impostare il nome completo da visualizzare come mittente delle e-mail, mentre come già detto in precedenza il posto dell’account dovrà essere occupato dall’indirizzo e-mail completo di @gmail.com.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest