Come copiare un videogioco



Copiare un gioco non è così facile come per un CD audio o Dvd. Le protezioni sono spesso piuttosto imponenti e l’architettura più complessa. Per evitare di infrangere le protezioni e rischiare dei problemi di funzionamento, l’uso di una copia rimane la soluzione preferita dai giocatori.

 Per chi non lo sa, si chiama copia fisica o immagine ISO,  la copia esatta al byte di un CD o di un dvd, protezione e menù vari compresi. Così i file non vengono estratti e poi copiati uno per volta: si tratta invece di una scansione generale, di una sorta di fotocopia. In base al software utilizzato cambia l’estensione: per esempio abbiamo .ccd (formato di Clone CD) ; “.cdi” ( formato di DiscJuggler); .cue ( formato di Cuesheet) ; .mds ( formato di Media Descriptor usato da Alcohol) ; .nrg (formato di nero image editor ).

Con il programma  CDBurner XP Pro, potremo creare a piacere un’immagine e masterizzare cd o dvd, convertirla e altro ancora. E il fatto che così potremo proteggere i nostri giochi copiando perfettamente i loro dati, se vorremo potremo far meno del supporto fisico. Se il nostro computer ha un lettore virtuale, potremo lanciare il gioco dal file immagine, senza dover inserire Cd o il DVD.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest