Come creare una password complessa, ma facile da ricordare



20090731pwdNon sempre quando ci registriamo in siti che offrono servizi online (come la email) usiamo password complesse, spesso la paura di dimenticarle ci spinge ad usare le solite parole relativamente semplici sia da ricordare, che per un eventuale hacker da scoprire.

Come possiamo rendere la nostra password complessa mantenendone caretteristiche di semplicità ?

Molto semplice,usisamo parole semplici, ma criptate con poche e semplici regole.

Prima di tutto seguiamo le seguenti linee guida nel creare la password:

  • deve essere lunga al minimo 8 caratteri
  • deve avere sia maiuscole che minuscole
  • deve contenere caratteri speciali come @#$%^&
  • non deve avere parole comuni come 123, password, la data di nascita, il tuo nome e nessuna parola presente in un dizionario.

Usiamo poi le seguenti semplici regole per criptarla:

  • sostituire la lettera ‘a’ o ‘A’ con @
  • sostituire la lettera ’s’ o ‘S’ con $
  • sostituire la lettera ‘i’ con !
  • sostituire la lettera ’E’ con &
  • sostituire ogni spazio con %
  • sostituire la lettera ‘o’ con 0 (zero)

Quindi se volessi usare come password il mio “nome cognome” passerei dalla password:

alberto bellina

a quella

@lbert0%Bell!n@

Direi che pur essendo facile da ricordare abbiamo significativamente aumentato la sua ‘complessità‘.

alberto bellina (abspace.it)

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • e75da82

    xò! ottima idea! :)

  • ma anche usando i numeri al posto delle lettere!

    Mario –> M4R10

Pinterest