Come creare una raccolta video con windows movie maker



2009052201titleshotofmoviemaker

Se scarichiamo da Internet quei piccoli video senza né capo né coda osserviamo molti filmati delle nostre vacanze disseminati in vari cartelle del disco fisso, possiamo pensare di riunirli in un unico file. In genere la difficoltà principale è legata al fatto che i file video non sono formattati allo stesso modo e non sempre è solo una questione di estensione.

La risoluzione è raramente sempre la stessa e lo stesso discorso vale per i tipi di codec o per il bitrate. Non è in realtà un problema se abbiamo diversi file che provengono dalla stessa fonte, per esempio dalla nostra vita cambia.

Fortunatamente Windows Movie Maker ci risolve in parte questo problema. Riesce infatti a uniformare il nostro materiale per non dover modificare ogni video prima del montaggio: un bel vantaggio. Per contro, se scegliamo questa soluzione, può succedere che il nostro punto di partenza venga modificato, a causa del cambio di una soluzione per esempio, e che la sua qualità venga decisamente ridotta. Tuttavia il programma è sufficientemente completo per permetterci di risolvere qualche piccolo inconveniente: basterà armarsi solo di buona pazienza.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest