Come fare un pdf con gli omissis tipo rapporto dell’esercito USA



Spesso nei film americani vediamo scottanti cartelle piene di documenti riservati con i nomi cancellati da una striscia nera. In questo tutorial viene spiegato come fare queste suggestive cancellazioni partendo da un PDF. Come noto i PDF sono per loro natura poco modificabili, non possiamo cioè importarli “as is” sul nostro Microsoft Word e sperare di poterlo modificare a piacimento.
Esistono tuttavia applicazioni che consentono, anche online, di convertire PDF in DOC anche nel caso questi siano impaginati in modo particolarmente complesso.

http://www.pdfonline.com/pdf-to-word-converter/

Nel caso ci trovassimo però dotati del solo Adobe Acrobat Reader e dovessimo cancellare al volo il nome del Sergente di turno implicato in un qualche losco affare che potrebbe mettere in pericolo la sicurezza nazionale, possiamo utilizzare lo strumento evidenziatore.

1) Selezioniamo la parola che vogliamo censurare

2) Clicchiamo lo strumento evidenziatore

3) Pulsante destro del mouse -> proprietàCambiamo il colore da giallo a nero

4) Spuntiamo l’opzione “protetto”Salviamo il file

Riaprendo il file ci troviamo la suggestiva striscia nera e pensiamo di avercela fatta, purtroppo non è così:
se andiamo a selezionare l’omissis scopriamo che con “pulsante destro – proprietà” possiamo comodamente togliere l’attributo “protetto” e far tornare il color giallo evidenziatore.
Ottimo: siamo riusciti a ottenere il risultato ESATTAMENTE opposto.
Consolatevi, è successo anche ai marines americani (non sto scherzando).

A questo punto, se disponete dell’Adobe Pdf Pro potete smanettare pesantemente le opzioni del documento e inibire copincolla, stampa, ecc…
In questo caso scelgo un software alternativo: Adobe Photoshop.
1) importate il documento
2) salvatelo in formato pdf

Et voilà! Adesso i vostri segreti rimarranno tali!

Spiegazione: quando Photoshop importa un PDF lo rasterizza ovvero lo trasforma da un cumulo di informazioni con testo, font, immagini a un cumulo di informazioni sulla posizione dei pixel e basta.
Quindi l’inchiostro del nostro evidenziatore nero si è irrimediabilmente fuso con quello della scritta che volevamo censurare.
Questo metodo si applica alla singola pagina, se avete un documento con più pagine dovrete fare uno step in più:
Aprite tutte le pagine del pdf dentro a Photoshop

1) Esportatele in jpg
2) Aprite Adobe Bridge

3) Selezionate le pagine
4) Settate la dimensione delle pagine

5) Andate sotto alla voce layout e impostatela come nell’immagineSalvate un nuovo PDF

 

Annunci sponsorizzati:

Ricerche effettuate:

  • come si inserisce omissis
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest