Come gestire tutti i nostri indirizzi email (hotmail compreso) con Thunderbird



ThunderbirdUtilizzando internet da diverso tempo, ci si trova un giorno a dover fare i conti con una molteplicità di caselle di posta elettronica che per un motivo o un altro abbiamo creato. Tenere sotto controllo tutte queste email, può essere complicato, soprattutto se dobbiamo fare i conti con servizi di posta che bloccano il protocollo POP3 (vedi hotmail e libero).

Quello di cui andrò a parlare oggi è: come gestire una molteplicità di indirizzi email (hotmail e libero compresi) e ricevere istantaneamente la notifica di ricezione delle email, utilizzando semplicemente Mozilla Thunderbird  e qualche componente aggiuntivo.

 

  • Completata l’installazione procediamo immediatamente, scaricando i plugin necessari:
    • WebMail (facciamo click col tasto destro e selezioniamo Salva con nome)
    • Hotmail (facciamo click col tasto destro e selezioniamo Salva con nome)
    • Libero (facciamo click col tasto destro e selezioniamo Salva con nome)
    • Yahoo (facciamo click col tasto destro e selezioniamo Salva con nome)
    • Minimize To Try


    Qui ho inserito alcuni link ai servizi più popolari, se avete la necessità di scaricarne altri, non dovrete far altro che recerci al seguente indirizzo: http://webmail.mozdev.org/installation.html.

  • Adesso che abbiamo a disposizione tutti i componenti aggiuntivi, procediamo con l’installazione. Per farlo, basta che ci rechiamo sul menù Strumenti –> Componenti Aggiuntivi, dalla finestra che ci apparirà, clicchiamo sul pulsante in basso Installa ed andiamo a ricercare i componenti aggiuntivi appena scaricati.
  • Completata l’installazione, siamo pronti per configurare i nostri account. In questo esempio, simulerò la creazione di un account Hotmail.
  • Per aggiungere un account, rechiamoci si Strumenti –> Impostazioni Account e clicchiamo sul pulsante in basso a sinistra Aggiungi account.
  • Nella finistra che si aprirà, selezioniamo POP come tipo server e nel campo Server in ingresso scriviamo: localhost. Non dimentichiamo infine, di togliere il segno di spunta su Usa ‘Posta in arrivo’ globale.
  • Andiamo avanti e completiamo i campi richiesti (è importante non dimenticare di inserire l’indirizzo email completo nel campo nome utente es. mariorossi@hotmail.com).
  • Completato l’inserimentotirà del nostro account, non ci resta che automatizzare la ricezione delle email. Per fare questo, andiamo su Strumenti –> Impostazioni account e dal menù di sinistra, andiamo a selezionare la voce Impostazioni Server. A destra, nel campo Impostazioni Server, spuntiamo le prime 3 caselle ed impostiamo il tempo di controllo delle nuove email ad 1 minuto (di default è impostato su 10 minuti). Confermiamo il tutto, premendo il tasto Ok.
  • Adesso andiamo a configurare il componente Minimize To Try che ci consentirà di minimizzare Thunderbird sull’Esecuzione automatica, lasciandolo dunque, costantemente in esecuzione senza il fastidio dell’icona sulla taskbar. Rechiamoci su Strumenti –> Componenti Aggiuntivi, cerchiamo nell’elenco la voce MinimizeToTry, clicchiamo sul tasto Opzioni e andiamo a selezionare tutte e tre le voci. Premiamo Ok e chiudiamo la finestra dei componenti aggiuntivi.

Se avete seguito alla perfezione tutti i passi, il vostro Thunderbird monitorerà costantemente tutte le vostre caselle email.

Se avete problemi con la configurazione, scrivetelo pure nei commenti.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • oigmax

    ;) grazie a te, tuonorosso

  • Molto utile, grazie!

Pinterest