Come installare l’ultima versione di Ubuntu



Ecco qui una semplice guida che vi accompagnerà all’installazione del celebre sistema operativo Ubuntu.
Per chi ancora non lo conoscesse o per coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo di questo sistema operativo ecco qualche nozione di base: Ubuntu è un sistema operativo Open Source basato su licenza GNU GPL ciò vuol dire che è totalmente gratuito e liberamente modificabile da chiunque.

Un sistema operativo che racchiude al suo interno programmi che soddisfano ogni esigenza web, musica, video, foto, ufficio etc.. insomma per quanto riguarda i software non noterete differenze rispetto a Windows, se non in positivo!

La versione che ci apprestiamo ad installare è Ubuntu 12.10 Quantal Quetzal ovvero l’ultimissimo rilascio messo definitivamente in circolazione il 18 Ottobre 2012 dal team di Ubuntu. Per questa versione i creativi ideatori hanno scelto di dedicare la release al leggendario Quetzal, uccello simbolo del Guatemala.

Ma veniamo a noi, la prima cosa che dobbiamo fare è procurarci il file ISO per l’installazione che troviamo sul sito Ubuntu Italia, clicchiamo “Avvia Download” (il tastone arancione sulla destra) e aspettiamo che il file sia completamente scaricato.
Una volta completato il download, quello che avremo è un file ISO (ubuntu-12.10-desktop-i386.iso), che dobbiamo masterizzare col programma che più preferiamo (Nero, ImgBurn, etc..).
A operazione ultimata, inseriamo il DVD nel lettore e riavviamo il PC.

A questo punto dovrebbe partire direttamente l’installazione di Ubuntu. Se ciò non dovesse accadere, controllate le impostazioni di Boot nel BIOS e assicuratevi che il lettore DVD sia impostato come unità primaria per il boot.

Dopo qualche secondo di attesa, comparirà la schermata in cui possiamo decidere la lingua dell’installazione e decidere se installare oppure provare Ubuntu.
Dopo aver impostato Italiano come lingua, clicchiamo su Installa Ubuntu. Così partirà la procedura guidata per installare il nostro Ubuntu Quantal Quetzal.

Seguiamo le indicazioni, spuntiamo la casella per scaricare gli aggiornamenti durante l’installazione e andiamo avanti cliccando su “Continua”.

Giungerete al momento cruciale in cui bisognerà scegliere dove installare la nostra copia di ubuntu 12.10. L’opzione migliore è installare Ubuntu a fianco a Windows. Fatto questo, ci chiederà di scegliere quanto spazio sul disco vogliamo preservare a Ubuntu, decidiamo la quantità di giga col cursore (meglio non scendere sotto i 1015 Giga) dopodichè cliccare su Continua.

Partirà il processo d’installazione vero e proprio, che in media dura una ventina di munuti, durante il quale vi sarà chiesto di inserire il fuso orario di sistema (mettere su Roma), di scegliere il layout della tastiera (scegliete Italiano) e creare il proprio account utente.

Al termine dell’installazione cliccate su Riavvia Ora, togliete il DVD dal lettore e premete Invio. Al riavvio del PC vi comparirà una schermata che vi consentirà di scegliere quale sistema utilizzare.

Così facendo possiamo agevolmente passare da Windows a Ubuntu in poco tempo a seconda delle nostre esigenze!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest