Come installare Whatsapp su iPhone 3G



Per installare l’app. WhatsApp su l’iPhone 3G siamo stati costretti a ingannarlo. La maggior parte dei possessori d’iPhone 3G purtroppo si è dovuta rendere conto, loro malgrado, che la popolarissima app. WhatsApp dopo l’ultimo aggiornamento fatto da Apple, non è più utilizzabile sul proprio dispositivo.

Causa quest’aggiornamento, come detto in precedenza non si potrà più utilizzare WhatsApp. Ma in ogni caso con questo procedimento che andremo in seguito ad illustrare aggireremo brillantemente l’ostacolo e torneremo a usufruire nuovamente della tanto popolare app. di messaggistica.

Come prima operazione da compiere, dovremo modificare il nome della versione dello iOS, per fare questo dovremo entrare nel file system dell’iPhone attraverso il file manager “iFile scaricabile da Cydia”, che ci permetterà di entrare nel suo registro e modificare, come anticipato solo il nome del file ma senza modificarne la versione, in questo modo inganneremo il nostro iPhone facendogli credere di essere aggiornato all’ultima versione.

Una volta scaricato il file manager sul nostro dispositivo, avviamolo ed entriamo nel percorso “System/Library/CoreService”, scorriamo tutte le voci sino a trovare il file” SystemVersion.plist”, a questo punto apriamolo con un visualizzatore di testo, ci ritroveremo di fronte ad una pagina in cui vi sarà la versione del firmware, modifichiamola da quella originale a “4.3 o 4.3.1”.

Salviamo il tutto e riavviamo il nostro iPhone. Quando il nostro iPhone si riavvierà, per magia s’illuderà di essere stato aggiornato alla versione iOS 4.3.
Ora grazie a questo piccolo trucchetto, quello di aver virtualmente modificato la versione del firmware, quando andremo a scaricare l’app WhatsApp, dal market di Apple, non avremo più nessun problema a scaricarla, infatti, leggerà la versione modificata e non quella incompatibile.

Alla fine potremo di nuovo riutilizzare sull’iPhone 3G la nostra tanto amata applicazione.

 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest