Come leggere i messaggi di facebook senza che l’altra persona lo sappia



Sempre più gente trascorre oramai del tempo sui Social Network, soprattutto su Facebook. Tra le molte attività che si possono svolgere, oltre a condividere file, immagini e post, una delle più divertenti è quella di chattare con i nostri amici. Molto spesso capita di essere online, e magari di leggere un messaggio proveniente da un mittente non proprio gradito; o può anche succedere che leggiamo il messaggio ma, essendo troppo occupati, preferiamo rispondere più tardi.

 

Se semplicemente non ci interessa, o non vogliamo assolutamente rispondere, potremmo ignorare il bip acustico, ma , purtroppo, è difficile passare inosservati. Negli ultimi tempi Facebook ha apportato delle modifiche, che, per quanto riguarda la chat, lo hanno reso molto simile ad una delle app di messaggistica più scaricate, Whatsapp, e notifica al mittente se il messaggio inviato è stato ricevuto e, soprattutto, se è stato letto.

In un chat, tra due o più persone, dopo l’invio di un messaggio e la lettura del destinatario, appare, sotto il testo inviato, il messaggio VISUALIZZATO. In questo modo possiamo essere sicuri che l’altra persona abbia letto il nostro messaggio. Naturalmente questo accade sempre, e, se il nostro compagno di chat, ha letto il messaggio, ma fa finta di non averlo ricevuto perchè non ha nessuna intenzione di rispondere, è subito sgamato. Non può infatti mentire, dicendo di non averlo ricevuto o letto, perché Facebook lo scopre in tempo reale.

Questa funzione non è apprezzata dai più, anzi , secondo alcuni utilizzatori del sito, è un’offesa alla privacy.
Può succedere che il destinatario abbia voglia di rispondere, ma sia semplicemente impegnato in quel momento: pensiamo a chi, in un momento libero, mentre è al lavoro, si sia collegato al proprio account Facebook e stia chattando con un amico. Può succedere che da un momento all’altro la pausa debba interrompersi, e che l’utente debba ritornare al lavoro. Magari avrà la possibilità di leggere le notifiche, ma non potrà di certo rispondere.

messaggio-visualizzato
Chi è dall’altro lato, invece, vedrà apparire la scritta Visualizzato sotto i propri messaggi, e , visto che non potrà di certo sapere degli impegni dell’amico, penserà che magari chi legge non avrà voluto rispondere, o che si sia arrabbiato etc…

Come ingannare Facebook

Si può tranquillamente ovviare a questo problema, che ha al momento diverse soluzioni. Si possono utilizzare delle estensioni dei browser Chrome ed altri software.

Tutto quello che bisognerà fare sarà bloccare semplicemente il seguente indirizzo url per fare in modo che lo stato rimanga invariato: facebook.com/ajax/mercury/change_read_status.php

Tra tutte le estensioni di Google Chrome vi sono quella chiamate “Facebook Unseen“, “Messenger Unseen on Facebook” e “Seen Block“.

SeenBlock

 

SeenBlock_2
Attraverso l’utilizzo di queste estensioni si può vietare che Facebook notifichi il messaggio Visualizzato. In questo modo ognuno potrà comunque leggere il testo inviato nella chat, ma , a chi scrive, non risulterà nulla.

Le estensioni sono disponibili sia per il browser Google Chrome , sia per Mozilla Firefox.

Sarà possibile utilizzare queste precauzioni sia in chat private di coppia, sia nelle conversazioni di gruppo, nelle caselle di chat e nei messaggi che si archiviano nella casella di posta. Nell’estensione SeenBlock , ad esempio, vi è la possibilità di scegliere quando far apparire il testo Visualizzato, impostando manualmente l’azione.

Tra i vari software che effettuano la stessa operazione è da segnalare “Chat Undetected“.

I presenti software ed estensioni sono da ricercare e da scaricare direttamente dal proprio Google Play Store. Le presenti applicazioni non sono destinate ad avere lunga di vita. Esse violano, infatti, i termini e le condizioni di Facebook. Il famoso Social Network pertanto provvederà a richiederne al più presto la rimozione. L’utilizzo dunque rimane strettamente personale, e la responsabilità è assolutamente individuale. Scaricatele a vostro rischio e pericolo. L’importante è essere informati e sapere che non si può avere alcun sostegno da Facebook, ne tanto meno dallo sviluppatore dell’estensione, che non avrà alcuna responsabilità.

Se proprio ci tenete alla vostra privacy vi abbiamo fornito tutte le indicazione tecniche a riguardo.
Potete adesso provvedere e leggere tutti i messaggi che desiderate senza farvi scoprire da chi si trova dall’altra parte del dispositivo.

Sentitevi finalmente liberi di rispondere quando vi pare e piace, sempre ammesso che vogliate farlo.

Fonte

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest