Come non perdere i propri soldi: due tecniche di web-marketing vincenti



Come non perdere i propri soldi nella pubblicità online.

L’attività del web-marketer presenta molti rischi che solo una persona esperta del settore può evitare. Il web-marketing non può essere praticato come hobby, dato che ha come obiettivo finale l’ottenere dei clienti. Nel web-marketing si spendono soldi con lo scopo di ottenere altri soldi. Quando gli utenti raggiunti con la pubblicità non diventano clienti non si ottengono soldi e quindi si ha una perdita di denaro. Per una attività di web-marketing di successo è sempre bene ottenere un alto ritorno sull’investimento. Per farlo bisogna prestare massima cura alle proprie campagne.

Le regole base: l’arte della vendita

Le regole base del web-marketing riguardano l’impostazione dei propri annunci: che cosa si vuole determinare con il proprio messaggio pubblicitario? Un utilizzo convincente della lingua italiana (convincente ma mai e poi mai ingannatorio, dato che si incorrerebbe nelle pratiche di marketing sleali) e l’uso di parole in grado di catturare l’attenzione del potenziale cliente.

L’importanza del targeting

Il targeting è molto importante nel web-marketing, dato che permette di definire l’area di persone potenzialmente interessate al prodotto da vendere. A seconda di che cosa si vende, può essere utile impostare un target in base al paese, all’età, al sesso, agli interessi. Su Google AdWords è possibile impostare target in base al paese ed attivare anche regole di visualizzazione annunci sulla base dei dati demografici in possesso da Google. Su Facebook le opzioni di targeting sono innumerevoli e si basano su tutte le informazioni pubblicate dagli utenti sui loro profili.

Unire le due tecniche

L’unione tra l’uso corretto e convincente della lingua italiana risulta potenzialmente utile per ottenere clienti. Anche se il proprio prodotto non è rivolto ad un particolare segmento di pubblico, la creazione di più annunci targetizzati ognuno per una specifica nazione, fascia di età, area di interessi, etc… (annunci che, a seconda del target, sono scritti in un linguaggio che possa attirare maggiormente l’attenzione del segmento di pubblico scelto), permette di ottenere più clienti, dato che ogni utente potrà vedere l’annuncio scritto su misura per lui.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest