Come ordinare cronologicamente un album fotografico



Chi si è già cimentato nel tentativo di mettere a posto il proprio archivio fotografico si sarà sicuramente accorto che mantenere tutte le foto in ordine cronologico non è una cosa da poco. Se, infatti, dovessimo sfortunatamente perdere l’effettiva data di scatto delle nostre fotografie, dovremo ricorrere all’ordinamento per nome, che crea molti problemi quando gestiamo le nostre immagini con programmi diversi dall’Esplora Risorse di Windows. Ciò avviene quando vogliamo dare lo stesso nome a tutte le fotografie appartenenti a una stessa cartella, le quali verranno contrassegnate, oltre che dal nome, da un numero tra parentesi, con la logica seguente:

nomefoto(1); nomefoto(2); nomefoto(3);…nomefoto(10);…nomefoto(100) etc.

Ma il problema di questo tipo di ordinamento è che è gestito correttamente solo da Esplora Risorse: se infatti vogliamo visualizzare le foto con un altro software, oppure guardarle con il nostro lettore DVD da salotto, ci accorgeremo che le immagini verranno visualizzate con il seguente ordine:

nomefoto(1); nomefoto(10); nomefoto(100); nomefoto(101); nomefoto(102); nomefoto(103) etc;

Questo accade perché, per il sistema, la foto n°10 viene prima della foto n°2, solamente perché la prima cifra del numero è un 1, che è minore di 2. Con lo stesso ragionamento, la foto n°100 verrà prima della foto n°99, sempre perché la prima cifra è un 1 che viene prima di un 9. La soluzione più ovvia al problema presentato rinominare le foto in questa maniera:

nomefoto(01); nomefoto(02); nomefoto(03); …; nomefoto(10) etc.

Con le foto rinominate in questo modo, noteremo che la n°2 (che poi è la 02) verrà prima della n° 10, poiché la prima cifra è uno 0, che viene prima dell’1. Finché le foto sono meno di 100, basta aggiungere uno 0 prima dei file con un numero a una sola cifra, ma quando le foto diventano più di cento, dovremo mettere due zeri davanti a tutte le foto tra la n° 1 e la n°10 e un solo zero davanti alle foto tra la n°10 e la n° 99. In sostanza, ogni foto deve avere tra le parentesi dopo il nome un numero di cifre pari a quello dell’ultima foto: se abbiamo più di mille foto, ognuna dovrà essere numerata con un numero a 4 cifre, in modo che la prima foto si chiami nomefoto(0001).

Capite che, se l’archivio è composto da numerosi file, è improponibile rinominare tutte le foto una ad una, ma per fare ciò ci viene in aiuto un programma un po’ datato, ma che non per questo si può ritenere obsoleto, anzi. Sto parlando di LupasRename. Con questo piccolo software (scaricabile gratuitamente da qui), potremo rinominare con un solo clic un intera cartella fotografica e mettere ordine così al nostro archivio. Potremo scegliere numerose opzioni, come, per esempio, se mettere il numero della foto prima o dopo il nome, e provvederà a tutto lui…anche a mettere gli ormai famosi zeri davanti alle prime foto. Per l’utilizzo di questo programma, vi rimando a questa breve guida che spiega come utilizzarlo al meglio.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest