Come provare gratis Spotify



La musica al passo con i tempi si chiama Spotify

Questo servizio digitale permette ai suoi utenti di accedere con i propri dispositivi mobili a milioni di brani musicali.


Questo utile ed apprezzato servizio è da poco disponibile anche in Italia e permette di condividere le proprie preferenze anche sui social network.
Per usare Spotify basta scaricare il software sul proprio computer (Windows o Mac) e provare il servizio gratuitamente per sei mesi con la visione di qualche pubblicità o, in alternativa, sottoscrivendo abbonamenti mensili a costi contenuti che consentono la rimozione degli spot. E’ sufficiente collegarsi al sito ufficiale di Spotify e selezionare la funzione ‘Scarica Spotify gratis’ per avviare il download. Una volta finito il processo bisogna accedere al file ‘SpotifySetup.exe’ e cliccare su ‘Esegui’ per consentire l’installazione di Spotify.
A questo punto viene richiesto di accedere al servizio con le credenziale dell’account di Facebook (funzione che consente molte più funzionalità) o di registrare ex novo i dati per eseguire lo streaming musicale.
L’utilizzo di Spotify è semplice ed intuitivo. Basta effettuare la ricerca dei brani, come richiesto anche in iTunes ed in Windows Media Player, ed avviarne la riproduzione.

La ricerca si può effettuare per titolo, album o per nome dell’artista, direttamente dalla barra presente in alto a sinistra.
Quando si accede per la prima volta a Spotify viene sottoscritto in automatico il piano ‘Free’ che consente di ascoltare la musica in modalità gratuita con intervalli pubblicitari per un periodo di sei mesi, trascorsi i quali viene aggiunto il limite di 10 ore mensili di ascolto.
Eventualmente esistono due piani a pagamento (Unlimited e Premium), che non solo prevedono la rimozione di pubblicità e limiti temporali, ma consentono una qualità audio migliore e l’estensione di Spotify anche su tablet e smartphone attraverso l’installazione di apposite applicazioni.
Attraverso il menù del proprio account personale è possibile selezionare la voce ‘Try Spotify Premium’ che permette, dietro inserimento dei dati di un metodo di pagamento, di testare la versione Premium per un solo mese.

Alla scadenza dei 30 giorni si può liberamente procedere con la disattivazione e tornare al piano Free.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest