Come regolare manualmente il bilanciamento del bianco nella propria fotocamera digitale



A tutti sarà capitato almeno qualche volta di restare insoddisfatti dalle dominanti di colore presenti sulle foto digitali scattate ed essere quindi costretti a doverle successivamente modificare al computer con i vari programmi di fotoritocco. In questa guida verrà spiegato cos’è e come si effettua un corretto bilanciamento del bianco nella fotocamera digitale.

Se stai leggendo questa guida probabilmente possiedi già una macchina fotografica digitale e sei interessato a ottenere il meglio dalle tue foto, il bilanciamento del bianco è un operazione fondamentale che la fotocamera fa in automatico prima di qualsiasi scatto, puoi però controllare manualmente questo parametro, per prima cosa assicurati che la tua fotocamera disponga delle funzioni di regolazione manuale consultando il libretto d’istruzioni, fatto questo procedi al passo successivo.

Innanzitutto bisogna avere chiaro il concetto di temperatura colore, ovvero la tonalità che assume la luce, e quindi gli oggetti illuminati, al variare della temperatura della sorgente luminosa. Quando ti appresti a scattare una foto quindi devi fare molta attenzione all’illuminazione generale della scena, impostando la temperatura corrispondente nella tua fotocamera, per capire orientativamente a quale valore in gradi Kelvin (K) corrisponde ogni tonalità dai uno sguardo alla tabella nella foto.

Non tutte le fotocamere però consentono di regolare direttamente la temperatura colore, esiste un’altra funzione però presente in quasi tutte le macchine digitali chiamata “Bilanciamento del Bianco Personalizzato” che permette di settare la macchina indicandogli qual è un sicuro punto di bianco. Per fare ciò è necessario scattare una prima foto ad un oggetto che sappiamo essere bianco, un foglio di carta per esempio, illuminandolo con la stessa sorgente luminosa di quello che sarà poi il tuo soggetto e lasciarla in memoria.

Appena sei pronto a scattare seleziona la funzione “Bilanciamento del Bianco Personalizzato” nel menù e quando la fotocamera ti chiederà di selezionare una foto, selezionerai quella con l’oggetto bianco fatta in precedenza. La macchina a questo punto saprà che in quelle condizioni di luce tutti gli elementi della scena che presentano la stessa tonalità dell’oggetto dovranno risultare bianchi in foto, di conseguenza verranno calibrati tutti gli altri colori, come il colore del cielo, degli alberi, la pelle delle persone eccetera.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest