Come riavviare android se si blocca



Anche Android a volte può bloccarsi, può capitare, nonostante sia un sistema operativo molto valido, qualche volta ha anche lui i suoi piccoli intoppi.

Niente di drammatico, basta riavviare il sistema e tutto inizierà a funzionare nuovamente come se niente fosse successo.

Quando Android si blocca, non è possibile eseguire un riavvio come si farebbe di consueto, ma bisogna forzare l’operazione.

Per prima cosa, proviamo a tenere premuto per circa dieci secondi il tasto di accensione – spegnimento del proprio smartphone. In questo modo dovremo poter effettuare uno spegnimento forzato del dispositivo che una volta riacceso ripartirà normalmente. Se in questo modo non dovesse funzionare, possiamo provare con delle combinazioni di tasti premendo, sempre per alcuni secondi, il tasto di accensione contemporaneamente al tasto home, oppure a volume -.
Solitamente i metodi appena citati funzionano, i produttori di smartphone, tablet e dispositivi analoghi sanno che i blocchi del sistema operativo possono accadere e prevedono sempre la possibilità dello spegnimento forzato tramite un pulsante o una combinazione di più tasti.

Tuttavia, Android sa di non essere infallibile ed ha pensato anche a questo. Esistono infatti app specifiche che in caso di bisogno permettono di poter riavviare il dispositivo tramite dei pulsanti virtuali, senza quindi dover agire sui tasti fisici dello smartphone.

Un’applicazione molto utile, che funziona egregiamente anche sui cellulari non proprio di ultima generazione, si chiama Quick Boot. Al primo avvio dell’applicazione dovremo assegnarle i privilegi di superuser tramite il pulsante Consenti che ci viene presentato. Successivamente potremo accedere all’applicazione ogni volta che vogliamo per poter effettuare il riavvio del nostro dispositivo.

Quick-Boot-Reboot

In alternativa, se non abbiamo eseguito il root sul nostro dispositivo Android, possiamo ricorrere all’utilizzo di un’altra applicazione chiamata Fast Reboot. Una volta che l’abbiamo installata, potremo utilizzarle per riavviare in modo soft il nostro smartphone. L’applicazione si curerà della chiusura di tutti i processi attivi per poi spegnere e far ripartire da zero il nostro Android phone.

 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest