Come risparmiare le batterie (2 puntata)



Di seguito ancora altri 10 piccoli consigli per risparmiare le batterie del vostro portatile (specialmente quando dovrete usarlo a lungo e sapete non riuscire a ricaricarlo, come quando si è in viaggio !).

I primi 10 consigli potete trovarli su Mondo Informatico.

Seguendo alcuni di questi consigli i risparmi, considerando ore di lavoro, diventano significativi per la vita delle vostre batterie.

Eccoli:

11) disabilita le funzionalita grafiche inutili
Le interfaccie belle, ma inutili come in Vista ‘Aero Glass’ costano ! Mettete le interfaccie grafiche a Classic o Base

12) Ibernare e non mettere in sleep
Quando si mette in ‘sospensione’ l’alimentazione alla memoria rimane attiva e la CPU viene messa al minimo di attività, mentre mettendo in Ibernazione lo stato viene salvato sui dischi ed il PC viene completamente spento.

13) Non attivare troppi programmi contemporaneamente
Attivare 2 o 3 programmi contemporaneamente (a maggior ragione se poi non utilizzati) consuma risorse. Non solo, i programmi che utilizzano intensivamente le risorse grafiche come i giochi consumano molto di più di un foglio elettronico.

14) Usate più RAM
Se potete usate più RAM, questo evita il ricorso alla memoria virtuale che utilizza il disco per salvare i dati.


15) Tenere il computer pulito
Fate attenzione che la ventola sia ben pulita, lasciate spazio sotto il portatile in modo che l’aria lo raffreddi adeguatamente. Il piano di lavoro deve essere pulito per la stessa ragione.

16) La temperatura uccide
Non lasciate il PC al caldo o sotto il sole !

17) Attenzione all’effetto memoria
Se il vostro PC ha ancora le vecchi batterie Ni-MH fate attenzione all’effetto memoria che avviene quando le batterie son oricaricate senza essere state completamente scaricate. Le nuove batterie Li-Ion non hanno questo problema

18) Aggiorna i software ed i driver
Alcuni software nuovi o driver più recenti ottimizzano anche il consumo di memoria e CPU

19) Usa l’alimentatore adeguato e corretto
Ogni batteria ha il suo alimentatore adatto, fate attenzione ad usare l’originale

20) Togli le batterie se pensi di non usarle per un pò di tempo
In questo caso caricale almeno fino al 40% e mettile in un luogo fresco

Se questi consigli non sono sufficenti potete sempre portarvi dietro una batteria di riserva !

aBellina (www.abspace.it)

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest