Come salvare il nostro cellulare una volta bagnato dall’acqua



20090619cell_water

Visto che il telefonino è l’oggetto che più utilizziamo durante la giornata, purtroppo gli possono capitare delle disavventure. Può capitare a volte che accidentalmente scivoli in un gabinetto oppure che rovesciando un bicchiere a tavola vada a bagnarlo oppure visto che si avvicina l’estate può capitare che si bagni nell’acqua salata del mare.

Anche se non vi sono capitate questi spiacevoli incidenti, spesso però è sempre meglio sapere prima come doversi comportare in modo da essere più preparati e con poche nozioni potremo veramente salvare il nostro telefonino dato che bisogna agire in fretta. Periò niente panico in questi casi e ragionare a sangue freddo.

Innanzitutto spegnere il cellulare qualora non lo sia già e togliere la batteria e la scheda sim prima che sia troppo tardi. Successivamente smontare il più possibile il telefonino, nel caso non siate tanto esperti eliminate almeno la cover. Dopodichè utiizzate un phon per il telefonino delle ultime gocce rimaste, sempre con aria fredda.

Non provate ad accendere il telefonino, tanto non darà segno di vita. E’ consigliabile provare a vedere se funziona solo dopo diversi giorni. Nel caso sia possibile è consigliabile ribagnare il telefono cellulare con acqua deminarilizzata così agira sul telefono sciogliendo gli ossidi creati dovuti all’acqua diciamo “non pulita”. Questo è un sistema testato e dà molta probabilità al vostro telefono di riprendersi dalla “doccia” ricevuta!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • A me è successo con il mio HTC p3600, ero in barca nella toilette e mi è volato dalla tasca direttamente nel gabinetto (fortunatamente ancora puro) e con riflessi inaspettati l’ho preso prima che affogasse del tutto, immediatamente l’ho asciugato con dei panni di carta poi l’ho aperto ed estratto la sim e la memory card e sottoposto ad una cura di aria calda, ho provato ad accenderlo varie volte e funzionava solo che lo schermo faceva i capricci tenendolo spento per diverse ore è migliorato, il giorno dopo è tornato normale, w la HTC che fa cellulari di buona qualità.
    Grazie per il consiglio sull’acqua demineralizzata non lo sapevo.

  • giuseppe

    ciao…io ho un lg kf 700 e mentre stavo sul pedalò con degli amici…all’improvviso affondiamo perché dietro non avevano messo i tappi…ora, il cell stava in una borsa e s’è bagnato ma non del tutto…quel poco da creare ossido sui punti vitali del cell….ho provato a smontarlo pezzo per pezzo…a pulirlo e togliere tutte le incrostazioni di ossido….poi l’ho lavato con acqua potabile…aspettero un paio di giorni…con la speranza che si riattivi….ti farò sapere….

Pinterest