Come usare le ‘grid’ nel web design



Quando si deve creare un nuovo sito web la prima cosa che si fa è di effettuarne uno schizzo. Molto probabilmente divideremo il foglio con delle linee orizzontali e verticali per separare le varie parti della pagina.
Per esempio divideremo le parti standard o che devono essere ripetute su tutte le pagine per dare una idea di indentity comune e poi separeremo anche la parte dei menu o della navigazione, oppure le parti con il login e cosi via.

Quello che facciamo è definire una griglia, dove ‘appoggiare’ i nostri elementi in modo da poter poi disegnare la stessa con il codice usando tabelle (sono una griglia naturale) oppure i più moderni DIV.

Tralasciando l’uso delle tabelle (diciamo un pò demodè) e considerando lo stile più moderno del layout realizzato mediante i tag DIV con il supporto dei CSS (Common Style Sheet, di cui vi ricordo un Reference Manual su sito di ComputerSpace) abbiamo bisogno una serie di classi CSS che ci aiutino a realizzare il nostro scopo.

Nel vasto mondo di Internet ci sono vari e variegati esempi, ma mi sento di suggerirvi quello che secondo me è il migliore.
Tra le sue caratteristiche una elasticità e semplicità di utilizzo notevoli, mantenendo però
una grande pulizia di codice.

Vi passo il sito: 960 Grid System

Sono certo che vi sarà utile nella realizzazione dei vostri siti.

aBellina (www.abspace.it)

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest