Come utilizzare l’antivirus Panda2008



pandalogo.jpgPanda Internet Security è molto semplice da usare e può essere installata in pochi e semplici passaggi: ecco una breve guida all’uso. Dopo aver lanciato il programma di installazione del CD  inizia la procedura guidata. Proseguite con avanti e preselezionate installazione tipica o personalizzata a seconda delle vostre esigenze.

Dal pannello selezione protezione potete configurare nei dettagli i componenti della suite e che volete utilizzare. La protezione Truprevent è fondamentale.Durante l’installazione la suite può effettuare una scansione della memoria e del disco rigido, per verificare l’eventuale presenza di virus. Se non siete sicuri dell’integrità del vostro sistema effettuate la scansione, altrimenti potete evitarla.Se avete scelto di abilitare il firewall integrato nella solita dovete decidere se utilizzarlo in alternativa quello di Windows. Il firewall di Panda è ovviamente più potente e sofisticato rispetto a quello integrato nel sistema operativo, perciò ve lo consigliamo caldamente.

Per disporre di tutti gli aggiornamenti del prodotto è indispensabile l’iscrizione e l’attivazione dei servizi on-line di Panda. La procedura di attivazione dei servizi, può essere eseguita subito, o completata successivamente usando un apposito collegamento che viene posizionato sul desktop. La procedura di attivazione avviene attraverso il sito Web di Panda. Dopo aver scelto il paese e la lingua da utilizzare dovete segnalare se si tratta di un prodotto per l’uso aziendale o personale.

La suite è ricca e ed evoluta, offre un livello di protezione elevato da tutti i tipi di minacce che possono arrivare dal Web. Vediamo quali sono le sue principali funzionalità e come è  possibile intervenire puntualmente sulla configurazione di ogni sezione del programma, per verificare che tutte le opzioni siano impostate correttamente rispetto alle vostre abitudini.Panda può controllare il computer per prevenire l’infezione da parte di minacce conosciute, come virus, spam, e malware. Per proteggere il computer può analizzare i file presenti sul disco, la posta elettronica, il contenuto delle conversazioni di messaggistica e le pagine Web che vengono scaricate durante la navigazione. Panda offre un comodo pannello della configurazione di tutte le opzioni che riguardano la protezione del sistema. Oltre a permettere un livello di personalizzazione particolarmente elevato, questo Pannello è utile per comprendere quali sono tutti componenti di cui è dotata la suite.

TruePrevent è il nome della tecnologia per la protezione del sistema dalle minacce sconosciute. Può analizzare il comportamento del software sospetto e del malware ancora non conosciuto e perciò non rilevabile tramite una semplice scansione. Per bloccare eventuali tentativi di frode il programma può fermare gli attacchi di phishing e impedire l’invio di informazioni riservate. Si possono inserire dati personali, numeri di carta di credito, di conto corrente bancario e altre informazioni di cui si vuole impedire la trasmissione.Prevenire è meglio che curare: prima di subire qualche infezione e di perdere dati preziosi a causa di un disco danneggiato è meglio fare una backup di tutti dati più importanti. Panda può creare automaticamente un backup applicando un filtro su tutti i file che appartengono ad una categoria specifica. Sono due le principali azioni a cui offre l’accesso Panda Internet security per migliorare le prestazioni del sistema. Con la pulitura si può recuperare spazio prezioso su disco e si possono eliminare i file inutili, mentre con la  deframmentazione si possono migliorare le prestazioni in lettura e scrittura.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest