Comprare un computer



Il momento è arrivato: voglio acquistare un computer!

Può capitare di dover cambiare il proprio vecchio “polmone malato” o meglio ancora di acquistarne per la prima volta uno.

La scelta sul mercato è vastissima e spesso ci si ritrova in un oceano nel quale non ci si sa orientare. Bene, in questo articolo cercheremo di dare delle dritte in questo senso, grazie all’esperienza di anni e anni come “consigliere senza portafogli”.

  • Innanzitutto bisogna domandarsi: quanto lo porterò in giro? Se la risposta è “poco o niente” conviene senza dubbio orientarsi su un classico desktop, che dalla sua ha una potenza sicuramente maggiore (a parità di componenti)  e, non trascurabile, la possibilità di personalizzare componenti e periferiche (schermo grande, mouse wireless, webcam,…) a proprio piacimento.
    Se invece l’uso principale del computer sarà fatto in casa o ufficio, non disdegnando però qualche “uscita” ogni mese conviene optare per un notebook; giunti anch’essi a una discreta potenza specifica, hanno un prezzo che, seppur tendenzialmente in discesa, si mantiene più alto rispetto ai fissi.
    Se per ultimo l’uso che si deve fare della macchina è quello di un “rappresentante”, ovvero portandolo sempre con sè e facendone uno strumento irrinunciabile, bene, in questo caso si deve giocoforza acquistare un netbook, o meglio ancora un palmare. Il rapporto potenza/prezzo di questi è davvero basso, ma per chi deve solo controllare la posta e scrivere una fattura, il gioco vale bene la candela.

  • Il tipo di computer è stato scelto; ora dobbiamo “costruircelo”. Il primo passo da fare è quello del processore. Anche qui la scelta va fatta in base all’utilizzo, stando bene attenti a non correre troppo dietro la tecnologia: si finirebbe per buttare tanti soldi. Oramai tutti i processori in commercio sono di ottima qualità. Per la maggior parte dell’utenza desktop/notebook i prodotti di fascia medio-alta (Intel Core 2 e 2 Duo, AMD Athlon) sono più che sufficienti: in molti casi infatti un Celeron o Turion vale un buon risparmio a fronte delle stesse prestazioni nel lavoro che si svolge. Come fare allora a scegliere? Se ci si limita alla solita mail o a navigare su Internet, sentite a me, tenetevi qualche euro che oggi non guasta. Se invece volete cogliere l’occasione per provare qualche gioco appena uscito o ritoccare le foto dell’estate, a questo punto vi serve una macchina più potente. Riserverei i Phenom e Quad Core solo a coloro in grado di “fare uscire il fumo” dalla propria macchina, e non me ne vogliano Intel e AMD

    Intel AMD

  • Capitolo 3: la RAM. Qui invertirei in parte la tendenza, suggerendo di spendere 50 euro in più per avere un pò più di memoria: soprattutto con Vista è indispensabile!
  • Anche la scheda video, sempre nell’ottica Windows Vista o giochi multimediali, consiglierei di prenderla di qualità discreta, non accontentandosi di una integrata che il più delle volte non assicura prestazioni all’altezza del resto dell’hardware

  • Per quanto riguarda l’hard disk, personalmente considero tutto ciò che va al di sopra dei 2300 GB superfluo, grazie anche al basso prezzo con il quale si fa proprio un hd esterno.
  • tutto il resto dipende da quanta voglia (e possibilità) abbia l’utente di spendere.

Precisando come per palmari e netbook il discorso sia leggermente differente, in quanto spesso ci si deve accontentare di ciò che ti offrono, invito tutti a ponderare bene la scelta, per risparmiare qualche centinaio di euro, facendo svolgere comunque bene il ruolo che spetta al PC.

Dove comprarlo? Solutamente i maxi-store (ipermercati, centri commerciali) e i negozi in franchising (Computer Discount, Trony, UniEuro, MediaWorld,…) riescono ad offrire scelta maggiore e prezzi competitivi . Quindi prima di acquistare fatevi un giro!

Concludo dicendo che non è intenzione di questo articolo fare pubblicità verso qualcuno oconvincere qualcuno a non acquistare qualcosa, ma solo di dare quache consiglio spero utile.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Se non avete un appoggio informatico o se non siete proprio degli smanettoni SCONSIGLIEREI di acquistare da Mediaworld & co. in quanto ad assistenza sono messi piuttosto male…

    Se non siete molto esperti affidatevi al negozietto che poi potrà darvi delle dritte o dei consigli quando lo utilizzerete ;)

  • lucaf

    concordo

Pinterest