Consigli SEO per guadagnare di più con Mondo Informatico!



Consigli SEO mondo informatico

Lo scopo di questa pagina è di aiutarvi ad ottimizzare i vostri articoli tramite alcune tecniche SEO (Search Engine Optimization)!

Applicando questi semplici consigli SEO i vostri articoli guadagneranno posizioni nella SERP di Google e quindi più gente li visiterà con un diretto aumento dei guadagni! (Infatti se i visitatori arrivano da Google sono più propensi a cliccare sui vostri annunci perché sono “in linea” con la loro ricerca)

Passiamo ora ai vari accorgimenti SEO che dovreste mettere in atto quando scrivete un articolo:

  • Titolo (Title): E’ una delle parti più importanti per posizionare nel modo migliore un vostro articolo. Il titolo dovrà contenere al massimo 60-80 caratteri (non parole) ed una buona densità di keywords. Il titolo deve essere sia ottimizzato per i motori di ricerca sia per le persone, quindi dovrà avere un senso compiuto cercando di attirare l’attenzione del lettore e allo stesso tempo contenere le keyword principali per le quali si vuole posizionare l’articolo. Non bisogna mettere troppe keywords nel Title se no perde di efficacia.E’ molto importante cercare di mettere le keywords principali all’inizio del Titolo.
  • Testo dell’articolo: Mentre si scrive un articolo occorre cercare di inserire le keywords in modo intelligente, evitando di metterne troppe a scapito della leggibilità dell’articolo. Se scrivete bene la gente tornerà a leggere i vostri articoli, mentre se un lettore vedrà parole sempre ripetute e frasi con poco senso chiuderà la vostra pagina ancora prima di aver finito di leggere l’articolo (con una diretta perdita di guadagno). Una cosa molto importante mentre scrivete è che le parole chiave (keywords) dei vostri articoli siano scritte in Grassetto (Bold): questo aiuterà il lettore a trovare i punti fondamentali dell’articolo e inoltre farà capire a Google e agli altri motori di ricerca il contenuto della pagina.
  • Immagini: Le immagini sono quasi sempre sottovalutate da chi scrive un articolo mentre invece sono molto importanti nel SEO.
    Come ben potete immaginare i crawler di Google non possono capire il contenuto di un’immagine se non glielo indicate voi: per farlo vi basterà modificare il titolo dell’immagine in modo coerente con l’articolo e il contenuto dell’immagine.
  • Collegamenti (Link): Innanzitutto i link che create nei vostri articoli dovranno essere verso siti dello stesso genere dell’articolo se no perderete subito posizioni nella SERP, ma una cosa ancora più importante è che non devono portare a siti contenenti virus o bannati dai motori di ricerca (se no farete la loro stessa fine)! Ricordate che i vostri articoli finiranno su Google News quindi fate in modo di scrivere un titolo che attragga il lettore verso il vostro articolo! Per ottimizzare un link in ambito SEO basta un piccolo accorgimento: inserire il titolo del link in modo che sia inerente alla pagina a cui collega! Inoltre occorre inserire pochi link per articolo (ne consiglio massimo 3) e bisogna cercare di inserirli all’interno di frasi e non a fondo pagina o isolati!
  • Tag (keywords della pagina): I Tag se messi nel modo corretto sono fondamentali nella scalata alla SERP ma se usati in modo errato porteranno un effetto contrario. L’ideale sarebbe mettere 5 Keywords nei tag in modo da far si che la pagina sia ottimizzata per quelle parole chiave (se ne possono mettere anche di più ma senza esagerare!).

Questi sono solo i più importanti tra gli accorgimenti SEO che un buon blogger dovrebbe tenere in considerazione, ma ricordate sempre che la cosa più importante di un articolo è il contenuto e se non è di un buon livello non scalerete mai la SERP!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • molto utile questo articolo, e ben scritto per giunta!

  • Adesso con il senno del poi molti convinti che difendevano gli articolisti che spammavano con innumerevoli articoli sui giochi online possono avere la prova che le loro convinzioni erano errate.

  • AlfredoDs

    Nessuno spam,l ‘autore dell’articolo Sto arrivando! Perfettamente quello che dice,aggiungo che sarebbe meglio lincare siti famosi e con molto traffico e, se possibile, farsi lincare dagli stessi in modo da ottenere scalare le classifiche di google.
    Ottimo articolo, complimenti.

Pinterest