Controllare un altro PC con Messenger



Se poter controllare il PC di un altra persona a distanza vi è sempre sembrato un effetto speciale da film alla Matrix, o una roba da apprendisti Hacker, vi sbagliavate perchè invece tutto ciò è possibile e semplicemente con uno “strumento” che è presente su tutti i vostri computer e del quale ignoravate questa funzionalità eccezionale…

Qualcuno più esperto potrebbe non stupirsi più di tanto in quanto da tempo esistono vari software che permettono il Remote Control, come si dice in in gergo informatico, che danno la possibilità di entrare all’ interno di altri computer che siano essi all’ interno di una LAN o della rete globale, per poter liberamente scorrazzare tra cartelle e files di vario genere.

Ma la vera sorpresa è nell’ integrazione di questa funzionalità, oltre che di molte altre ancora, che Microsoft ha effettuato all’ interno del programma per messaggistica istantanea per antonomasia; infatti con Windows Live Messenger 8 è possibile prendere il controllo del Pc di chi stà dall’ altra parte di una finestra di chat, e addirittura visualizzarne il desktop e muovere il mouse a distanza. Se ovviamente tutto questo vi sembra roba magica o da paragonare alle funzionalità dei famosi  “Occhialini dell’ Intrepido” vi basterà sapere, per riportarvi alla realtà, che tutto ciò è possibile se la richiesta di Assistenza Remota parte dall’ utente che vi deve ospitare.

Vediamo nello specifico come avviene il passaggio…
Il tutto funziona, appunto,  su invito di chi vuole farvi entrare nel proprio pc quindi l’ iniziativa deve partire da un contatto al momento in linea e presente nella vostra “lista contatti” il quale andando dal menu orizzontale in alto, all’ interno della finestra di chat, su Azioni dovrà cliccare su Richiedi Assistenza Remota.
A questo punto si aprirà una finestra speciale la quale vi chiederà se Accettate di offrire la vostra Assistenza Remota; se avrete accettato, dall’ altra parte si visualizzerà il seguente messaggio “Assistente desidera condividere il controllo del computer per fornire aiuto nella risoluzione del problema. Consentire a Assistente di condividere il controllo del computer? ” ovviamente rispondere SI.

Cosi facendo il contatto che offre Assistenza Remota avrà piena disponibilità del Pc da controllare: potrà effettuare qualsiasi operazione su files, programmi e quant’ altro, visualizzare in una finestra il Deskotop dell’ altro Pc e persino decidere di spegnerlo.
Di contro a tanta comodità ovviamente ci sono alcuni inconvenienti legati principalmente alla velocità della connessione, al Firewall e ad AntiVirus troppo premurosi nei confronti del vostro PC.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Gianfo

    Windows Live Messenger 8?!?!?!??!!??!

    sei rimasto parecchio indietro nel tempo amico :)

  • Chiedo scusa per la cavolata scritta… Correggo con “Windows Live Messenger 2009”.
    Grazie della correzione Gianfo

Pinterest