Da DIVX a DVD con AVI2DVD – parte 2-



Passiamo alla scheda passo tre codificatori, abbiamo la possibilità di scegliere tra cinque encoder:  scegliamo HCEnc che garantisce un’ottima qualità ed è veloce. Accanto alla voce Profile possiamo scegliere tra veloce, normale, buona e migliore: scegliamo quest’ultima anche se perderemo un po’ più di tempo per la codifica. Accanto a matrice selezioniamo la voce predefinita mpeg.

Clicchiamo sulla scheda passo quattro sottotitoli. Nel nostro caso non abbiamo bisogno di queste regolazioni perché stiamo convertendo una filmato amatoriale ma se si trattasse di un film queste opzioni sarebbero molto importanti. Abbiamo a disposizione tre schede per i sottotitoli. Per aggiungere un file di sottotitoli in formato srt o txt Clicchiamo sul pulsante sottotitolo uno e cerchiamo il file. Se il nostro filmato originale è masterizzato su due CD avremo due file per i sottotitoli. Come abbiamo fatto per il file avi chiamiamo i due fies  subs CD1.srt e subs CD2.srt. Possiamo aggiungere fino a tre sottotitoli. Nelle schede dell’opzione scegliamo per ogni sottotitolo il set di caratteri, la lingua, il font e le dimensioni del font. Lasciamo stare la scheda  cinque e prepariamoci ad avviare il processo.

Descriviamo salvaschermo e l’eventuale personificate, in modo che non rallentino il processo. Clicchiamo in basso a destra sul pulsante metti job. Speriamo che una delle modifiche delle prossime versioni di questo programma sia la revisione della traduzione dei comandi, il file compare nel riquadro lista jobs. Clicchiamo su vai, poi su proceed nella finestra che si apre e attendiamo che il processo si completi. A seconda della potenza del computer e dalla dimensione del file ,  il tempo necessario può andare da qualche minuto qualche ora. Nella cartella creata sono stati riportati diversi file ma l’unico che c’interessa è quello come passare alla seconda sezione con nero

i file MP3 contengono musica ma per nero e per Windows si tratta di file di dati come i documenti di testo o i file di installazione, quindi per masterizzare una raccolta di MP3 dobbiamo seguire la stessa procedura che per i file di testo. Dato che abbiamo ancora molto spazio libero nel nostro CD, aggiungiamo nuovi file da mettere al sicuro con una nuova sessione di masterizzare o nei. E se nel computer il C. D. fico che nella prima sessione di dati che abbiamo appena martirizzato e avviamo nero. Si apre una finestra nuova compilation. Clicchiamo sulla scheda molti sessione e questa volta selezioniamo la seconda voce dell’elenco: continua scrivere un disco molti sessione. Il è attiva la seconda parte della finestra. Lasciamo selezionate sono le voci aggiorna automaticamente e aggiungi i nuovi file creati su disco. Lasciando invariate le altre opzioni e Clicchiamo sul pulsante d’uovo.

Finestra che si apre e selezionata la traccia che abbiamo già martirizzato, Clicchiamo su ok per proseguire. Ora la procedura da seguire è esattamente la stessa che abbiamo eseguito per i precedenti fare il punto nella nuova finestra vediamo sinistra il titolo del nostro CD e i file che contiene già. Selezioniamo nella parte destra i file da aggiungere e Clicchiamo su masterizzare la compilation corrente. Se al termine della masterizzare ionici rimane ancora un po’ di spazio, potremmo aggiungere una terza sessione.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest